Calciomercato, Muriel al Siviglia: è l'acquisto più caro di sempre

Il colombiano è il giocatore più pagato nella storia del Siviglia. Alla Sampdoria 20 milioni più bonus e il 20% della futura vendita. Bacca costò solo 10 milioni.

Il Siviglia chiude con la Sampdoria l'affare per Muriel: è l'acquisto più caro di sempre

2k condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

La miglior stagione della sua vita. A 26 anni Luis Muriel è finalmente esploso. Ha capito che per non restare un’eterna promessa incompiuta doveva metterci qualcosa in più. Doveva metterci maggiore impegno. È maturato di testa, e di conseguenza  le sue prestazioni hanno avuto un’impennata. Come il suo valore sul calciomercato.

Al punto che anche il Siviglia è stato attratto da lui. E pur di prenderlo gli spagnoli hanno accettato di spendere 20 milioni di euro, più bonus e più il 20% su un’eventuale futura cessione. Tanto. Anzi: tantissimo. Mai infatti gli andalusi avevano speso tanto per un solo giocatore. È per distacco l’affare più costoso della storia del club.

Con l’addio di Monchi, il direttore sportivo passato alla Roma, evidentemente il Siviglia ha cambiato strategia di calciomercato. Fa effettivamente riflettere il fatto che una squadra con la storia del club andaluso non avesse mai speso più di 20 milioni per un giocatore. Perché sul calciomercato bisogna essere tempestivi.

Vota anche tu!

Calciomercato, Muriel merita di essere il più pagato della storia del Siviglia?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Calciomercato Siviglia, Muriel è il giocatore più pagato di sempre

Eppure il Siviglia di campioni ne ha avuti diversi. Da Javier Saviola a Daniel Alves, passando per Bacca, Reyes e Rakitic. Prima di acquistare Muriel il Siviglia aveva speso al massimo 15 per Negredo o 14,5 per Koné. Bacca venne pagato invece solo 10 milioni. L’ex attaccante della Sampdoria, dopo aver superato le visite mediche, ha firmato un contratto quinquennale.

In pochi se lo ricordano, ma Muriel già in passato aveva giocato nella Liga spagnola: era il 2010-11, non aveva ancor compiuto 20 anni, quando provò l’esperienza al Granada. Riuscì a collezionare solo 7 presenze, senza segnare neanche un gol. Ora, in biancorosso, deve fare decisamente meglio. Anche perché Muriel viene dalla miglior stagione della sua vita. Altrimenti non sarebbe mai stato l’acquisto più costoso della storia del Siviglia.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.