Inghilterra, il piccolo Bradley Lowery non ce l'ha fatta

Il bambino di 6 anni era affetto da una rara forma di cancro chiamata neuroblastoma. "Il nostro eroe è volato via in cielo con gli angeli", hanno scritto i genitori su Facebook.

Bradley Lowery

17k condivisioni 3 commenti 5 stelle

Share

Non ce l'ha fatta il piccolo Bradley Lowery. Il bimbo affetto da una rara forma di cancro chiamata neuroblastoma è volato via questa mattina dopo aver lottato con tutte le sue forze, com'era abituato a fare da anni. 

A dare l'annuncio sono stati i genitori tramite la pagine Facebook dedicata alla battaglia di Bradley: 

 Il nostro piccolo eroe è volato in cielo con gli angeli, tra le braccia di mamma e papà, circondato dall’amore della sua famiglia. Era il nostro eroe. Ha provato a combattere la sua battaglia ma di uno come lui c'era bisogno da un’altra parte. Non ci sono parole per descrivere il nostro dolore. Grazie a tutti.

Bradley si era fatto conoscere al mondo grazie alla sua passione più grande: il calcio. Era diventato la mascotte del Sunderland e aveva instaurato un legame speciale con Jermain Defoe. Proprio ieri l'attaccante inglese si era commosso in conferenza parlando delle condizioni del bimbo. "Lo porterò sempre nel mio cuore", aveva detto Defoe. Che non lo ha mai lasciato solo e ha provato a regalargli un sorriso anche nei momenti più difficili. Quel sorriso lo porterà con se ogni volta che scenderà in campo. 

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.