Eurolega, Milos Teodosic in NBA: ha scelto i Clippers di Gallinari

Il playmaker serbo lascia ufficialmente il CSKA Mosca ed è pronto ad incantare anche oltre oceano con i suoi assist al bacio. A Los Angeles troverà anche il Gallo.

I Clippers prendono Teodosic

385 condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

Dopo tante voci è finalmente arrivata la conferma: Milos Teodosic lascia l'Europa e l'Eurolega, il prossimo anno giocherà in NBA nei Los Angeles Clippers. 

Nelle scorse settimane il playmaker aveva apertamente dichiarato che giocare in NBA era il suo sogno e che avrebbe voluto provare a confrontarsi coi migliori giocatori al mondo. E i numeri incredibili e le giocate pazzesche messe in campo nell'ultima stagione di Eurolega con la maglia del CSKA Mosca avevano attratto diverse franchigie: Brooklyn Nets, Utah Jazz, Miami Heat e i Sacramento Kings della leggenda serba Vlade Divac tanto per dirne alcune.

Recentemente Milos è stato molto vicino a chiudere coi Chicago Bulls, ma alla fine ha firmato per i Clippers. La squadra della Città degli Angeli cercava un valido sostituto per il partente Chris Paul (finito agli Houston Rockets) e ha deciso quindi di puntare tutto sull'ex CSKA.

Teodosic contro gli USA
Milos Teodosic contro gli USA a Rio 2016

Teodosic saluta l'Eurolega e sbarca in NBA

Il playmaker serbo ha firmato un contratto di due anni a 12.3 milioni di dollari totali. Teodosic, pur di provare la carta NBA, ha rifiutato diversi milioni e non poche certezze. Il CKSA Mosca, infatti, pur di provare a trattenere il giocatore, aveva messo sul piatto un triennale da 12 milioni di euro netti.

Inoltre, il secondo anno del contratto coi Clippers ha una player option, ossia non è garantito. Il mago serbo ha quindi deciso di scommettere su se stesso per poter dimostrare che può giocarsi le sue carte nella migliore lega del mondo. 

Teodosic lascia il CSKA Mosca dopo 6 stagioni in cui ha vinto altrettante VTB United League e un'Eurolega nel 2016. E proprio a ringraziamento di questi sei gloriosi anni, la squadra russa ha deciso di dedicargli un video intitolato 'A kind of magic'.

Milos Teodosic, a Los Angeles, troverà anche volti a lui noti, come quello di Patrick Beverley, appena arrivato Houston con la maxi trade di Chris Paul. I due si ritrovano ai Clippers dopo aver giocato insieme nell'Olympiacos nel 2009/2010. Lo stesso Beverley, appena appresa la notizia, ha elogiato Teodosic, aggiungendo che può diventare da subito il miglior assistman della lega.

Gallinari dei Clippers
La gioia di Danilo Gallinari al momento della firma del contratto coi Clippers

Ma Patrick Beverley non sarà l'unico a beneficiare delle magie di Milos Teodosic. Il play serbo, ai Clippers, troverà anche il nostro Danilo Gallinari che ha firmato qualche giorno fa un triennale da 65 milioni di dollari. I nuovi Clippers non avranno probabilmente molte chance per il titolo, possono comunque diventare la squadra sorpresa della prossima stagione.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.