Come giocherebbero oggi le venti squadre della Serie A 2017-18

Il Milan cambia sei titolari rispetto allo scorso anno, Roma e Fiorentina due. In attesa di nuovi acquisti, rimangono identiche le formazioni tipo di Juventus, Inter, Lazio e Napoli.

Hakan Cahanoglu, neo acquisto del Milan

1k condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

Tempo di calciomercato, tempo di controllare assiduamente lo smartphone per conoscere i movimenti della propria squadra del cuore. Anche quest'anno le abitudini dei tifosi della Serie A non cambiano, tutti vogliono sapere quali calciatori saranno acquistati e quali andranno via.

Sotto l'ombrellone, l'interista aspetta notizie, lo juventino cerca di capire chi tra Bernardeschi e Douglas Costa sia più vicino a vestire il bianconero, mentre il tifoso laziale attende l'epilogo della vicenda relativa a Keita. Intanto, la squadra che si è mossa meglio in entrata è il Milan: dopo gli acquisti di Musacchio, Kessié, Ricardo Rodriguez, André Silva, Calhanoglu, Borini e Conti, il tifoso più sorridente in spiaggia è sicuramente quello rossonero.

Al contrario, a Roma e Firenze si fa la conta di chi è rimasto: i giallorossi hanno salutato Salah, Paredes, Szczesny e prossimamente faranno lo stesso pure con Rudiger (da sottolineare però gli acquisti di Karsdorp, Gonalons e Pellegrini); i viola devono fare i conti con l'addio di Borja Valero e quelli probabili di Kalinic e Bernardeschi, che seppur con maglie diverse dovrebbero rimanere in Serie A. Situazione diversa, infine, in casa Napoli, con i partenopei che cercheranno di rinforzare un gruppo consolidato con qualche acquisto mirato, come quello di Ounas dal Bordeaux.

SkriniarCopyright GettyImages
Milan Skriniar, primo colpo dell'Inter

Le formazioni tipo della Serie A

Aspettando la chiusura del mercato, questi sono gli undici tipo provvisori delle squadre di Serie A. In maiuscolo trovate i nuovi acquisti, mentre i nomi tra parentesi sono i potenziali titolari che saranno indisponibili nelle prime giornate di campionato per infortuni (Emerson e Meggiorini) o lunghe squalifiche (Izzo).

Atalanta

3-4-3: Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, Kurtic, Freuler, Spinazzola; ILICIC, Petagna, A. Gomez. All.: Gasperini.

IlicicCopyright GettyImages
Josip Ilicic, dalla Fiorentina all'Atalanta

Benevento

4-4-2: BELEC; Gyamfi, Camporese, Lucioni, LETIZIA; Ciciretti, Chibsah, Viola, Eramo; Ceravolo, CODA. All.: Baroni.

Bologna

4-3-3: Mirante; Torosidis, G. GONZALEZ, DE MAIO, Masina; POLI, Nagy, Taider; Verdi, Destro, Krejci. All.: Donadoni.

Cagliari

4-4-1-1: CRAGNO; Isla, Pisacane, Ceppitelli, Miangue; Padoin, Dessena, CIGARINI, Ionita; J. Pedro; Borriello. All.: Rastelli.

Chievo Verona

4-3-1-2: Sorrentino; Cacciatore, Dainelli, Cesar, Gobbi; L. Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Inglese, Pellissier (Meggiorini). All.: Maran.

Crotone

4-4-2: Cordaz; Sampirisi, Ceccherini, Dussenne, Martella; Nalini, Rohden, Barberis, Stoian; Tonev, BUDIMIR. All.: Nicola.

Fiorentina

4-2-3-1: Sportiello; M. GASPAR, V. HUGO, Astori, Milic; Badelj, B. Valero; Bernardeschi, Saponara, Chiesa; Kalinic. All.: PIOLI.

HugoCopyright GettyImages
Vitor Hugo, dal Palmeiras ala Fiorentina

Genoa

3-4-3: Perin; Biraschi (Izzo), Munoz, Gentiletti; Lazovic, M. Veloso, Hiljemark, Laxalt; L. Rigoni, Simeone, Ninkovic. All.: Juric.

Hellas Verona

4-3-3: Nicolas; Romulo, Bianchetti, Caracciolo, Souprayen; Valoti, Fossati, Bessa; Luppi, Pazzini, Siligardi. All.: Pecchia.

Inter

4-2-3-1: Handanovic; D'Ambrosio, Miranda, Murillo, Ansaldi; Gagliardini, BORJA VALERO; Candreva, J. Mario, Perisic; Icardi. All.: SPALLETTI.

SpallettiCopyright GettyImages
Luciano Spalletti, dalla Roma all'Inter

Juventus

4-2-3-1: Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, A. Sandro; Khedira, Pjanic; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. All.: Allegri.

DybalaCopyright GettyImages
Paulo Dybala: sarà uno dei protagonisti della Juventus anche l'anno prossimo

Lazio

4-3-3: Strakosha; Basta, De Vrij, Hoedt, Lulic; Parolo, Biglia, Milinkovic-Savic; F.Anderson, Immobile, B.Keita. All.: S.Inzaghi.

MarusicCopyright GettyImages
Il neo acquisto della Lazio, Adam Marusic, durante le visite mediche

Milan

4-3-3: Donnarumma; CONTI, MUSACCHIO, Romagnoli, R. RODRIGUEZ; KESSIÉ, Montolivo, CALHANOGLU; Suso, A. SILVA, Bonaventura. All.: Montella.

KessiéCopyright GettyImages
Franck Kessié, dall'Atalanta al Milan

Napoli

4-3-3: Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. All.: Sarri.

OunasCopyright GettyImages
Adam Ounas, dal Bordeaux al Napoli

Roma

4-3-3: Alisson; KARSDORP, Manolas, H. MORENO, Emerson; Nainggolan, De Rossi, Strootman; Florenzi, Dzeko, Perotti. All.: DI FRANCESCO.

PellegriniCopyright GettyImages
Lorenzo Pellegrini, dal Sassuolo alla Roma

Sampdoria

4-3-1-2: Viviano; Sala, Silvestre, Regini, MURRU; Barreto, L.Torreira, Linetty; Praet; Quagliarella, Muriel. All.: Giampaolo.

Sassuolo

4-3-3: Consigli; Lirola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Berardi, Defrel, Politano. All.: BUCCHI.

Spal

3-5-2: Marchegiani; OIKONOMOU, Cremonesi, FELIPE; Lazzari, Schiattarella, Arini, RIZZO, MATTIELLO; Antenucci, Floccari. All.: Semplici.

Torino

4-2-3-1: SIRIGU; Zappacosta, Rossettini, Moretti, Barreca; Acquah, Baselli; I.Falque, Ljajic, Boyé; Belotti. All.: Mihajlovic.

SiriguCopyright GettyImages
Salatore Sirigu, dal PSG al Torino

Udinese

4-4-2: Karnezis; Widmer, Danilo, Angella, Samir; De Paul, Fofana, Hallfredsson, Jankto; LASAGNA, Thereau. All.: Delneri.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.