Calciomercato Roma: Mario Rui va al Napoli e ritrova Sarri

Dopo una sfortunata stagione in giallorosso, il laterale portoghese è pronto a riabbracciare il suo mentore degli anni di Empoli: affare da 9 milioni di euro.

Mario Rui

1k condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

Quando arrivò a Pinzolo un anno fa, Mario Rui aveva - e destava - ben altre speranze e aspettative. Portoghese di Sines, classe 1991, Mario era cresciuto girando le meglio giovanili della penisola iberica, prima allo Sporting Lisbona, poi al Valencia e infine al Benfica.

In Portogallo viene scovato dal Parma che nel 2011 lo porta in Italia e lo gira in prestito prima al Gubbio e poi allo Spezia, fino a che non lo nota l'Empoli. I toscani sono guidati da Maurizio Sarri, l'allenatore in tuta, che proprio in quella stagione li porta in Serie A. Mario costituisce insieme a Elseid Hysaj la coppia di frecce imprendibili sulle quali si basa il gioco del tecnico ora al Napoli.

Titolarissimo anche nella massima divisione, il portoghese è un punto fermo dell'Empoli anche sotto la gestione Giampaolo. Buona tecnica, tanta corsa, dinamismo e abilità nei ripiegamenti difensivi ne fanno un obiettivo di calciomercato della Roma: nell'estate scorsa il momento di fare il grande salto sembra arrivato, ma durante la preparazione estiva il ginocchio fa crack.

Mario Rui nell'Empoli
Mario Rui con la maglia dell'Empoli

Calciomercato Roma: Mario Rui va al Napoli e ritrova Sarri

L'operazione al crociato anteriore del ginocchio sinistro lo tiene a lungo lontano dal campo e quando, a fine anno, Mario Rui torna a disposizione della Roma si trova davanti Emerson Palmieri che ha scalato le gerarchie del ruolo con Spalletti. Per lui solo 345 minuti in Serie A più 2 presenze in Europa League e altrettante in Coppa Italia.

Ma per fortuna non sempre i treni importanti passano una volta sola nella vita: Sarri non si è dimenticato di lui. Convince De Laurentiis che in queste ultime ore di calciomercato lo ha acquistato dalla Roma per 9 milioni, la stessa cifra per la quale aveva lasciato la Toscana un anno prima. Dopo una stagione buia e tribolata, Mario Rui vede finalmente la luce in fondo al tunnel: riabbraccerà il suo mentore, pronto a ricomporre con Hysaj la coppia di frecce azzurre empolesi. Stavolta però sarà azzurro Napoli, anche in Champions League.

Mario Rui e Sarri
Un'immagine della stagione scorsa: Mario Rui con Sarri

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.