Athletic Bilbao, i giocatori si rasano per solidarietà verso Yeray

Il difensore ha iniziato la chemioterapia dopo che il suo tumore si è ripresentato. Nel giorno della sua visita, i suoi compagni gli hanno riservato una sorpresa.

Athletic Bilbao, i calciatori si rasano per solidarietà verso Yeray

3k condivisioni 0 commenti 4 stelle

di

Share

L'Athletic Bilbao si stringe attorno a Yeray Alvarez. Il ventiduenne difensore dei Rojiblancos ha da pochi giorni intrapreso una nuova battaglia contro un tumore testicolare e tutti i suoi compagni hanno voluto fargli sentire la loro vicinanza con un gesto semplice ma molto significativo.

Ogni membro della rosa infatti ha voluto mostrare la sua solidarietà nei confronti del giocatore basco, che ha appena terminato il suo primo ciclo di chemioterapia, rasandosi a zero. Yeray ha dovuto cominciare il trattamento dopo aver scoperto che l'operazione di rimozione del testicolo fatta a dicembre non era bastata a debellare completamente la malattia.

Il ragazzo è tornato oggi in palestra nelle strutture sportive dell'Athletic Bilbao, determinato a voler mantenere una buona forma fisica nonostante le cure siano decisamente debilitanti. I suoi compagni lo hanno sorpreso presentandosi con la testa completamente rasata, dopo che il ventiduenne ha perso la sua lunga chioma per via della terapia.

L'Athletic Bilbao si stringe attorno a Yeray

Yeray aveva scoperto di avere un tumore testicolare alla fine del 2016 e aveva subito un'operazione chirurgica nel dicembre dello stesso anno. La risposta del suo fisico fu subito positiva e il difensore riuscì incredibilmente a tornare in campo con l'Athletic Bilbao già a febbraio, giocando un grande finale di stagione che gli valse la convocazione per gli Europei Under-21 in Polonia. Ma proprio dal ritiro della Spagna, dei controlli avevano rivelato un'anomalia nei suoi valori che dopo analisi più approfondite, si è dimostrata la prova che il tumore era ritornato.

Iniziato il suo ciclo di chemioterapia, Yeray ha ricevuto la bella sorpresa da tutti i suoi compagni che si sono stretti attorno al terzino destro col gesto di tagliare i capelli a zero. Il classe '95 è stato particolarmente toccato da questa dimostrazione di affetto, commentandola, visibilmente commosso, con poche parole.

In questa famiglia sono tutti matti.

Il centrocampista Oscar de Marcos ha voluto parlare a nome di tutta la sua squadra, facendo ancora gli auguri a Yeray per il resto della sua terapia e chiarendo come il gesto dei giocatori baschi non sia rivolto solo al loro compagno di squadra ma a chiunque soffra della stessa malattia.

Questo gesto non è solo per Alvarez ma per tutti quelli che hanno questa malattia. Devono capire che hanno il nostro supporto.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.