Formula 1, Vettel cerca il riscatto in Austria: il programma del weekend

Il ferrarista arriva a Zeltweg dopo una settimana difficile. 'Salvato' dalla FIA per il contatto con Hamilton, vuole vincere. Ma la Mercedes sembra la favorita...

38 condivisioni 0 commenti 0 stelle

di

Share

Baku è un capitolo chiuso, o quasi, via ad un nuovo Gran Premio di Formula 1. In Austria, semaforo verde per il duello Sebastian Vettel-Lewis Hamilton. 14 i punti in classifica che dividono il ferrarista dal pilota Mercedes. Ora la battaglia si è inasprita: non si duella solo in pista, no, ma anche fuori. Lotta di nervi. I primi a saltare? Quelli di Seb. Ecco perché quello successo in Azerbaigian non può considerarsi già passato.

Riavvolgere il nastro, aggiungere ancora un po’ di tensione: la ‘ruotata’, la penalità scontata in gara, poi la convocazione in sede FIA davanti ad una commissione con il dito puntato. Il tedesco si è scusato, poi difeso. Ne è uscito indenne, poteva andare peggio.
A Zeltweg però, si vedranno strascichi. La Formula 1 ringrazia, da tempo mancava così tanto spettacolo. 4318 metri che danno nome al Red Bull Ring: mai nome fu più azzeccato per un teatro che ospiterà l’atteso incontro ruota a ruota.
Formula 1, Vettel a Baku con la Williams dietro
Formula 1, Vettel in cerca di riscatto a Zeltweg

Formula 1, in Austria per allungare

La Ferrari vuole tornare a vincere sul circuito austriaco di Formula 1. Non lo fa dal 2003 con Schumacher. E soprattutto vuole salire sul gradino più alto del podio Sebastian Vettel, che qui mai ha vinto. Tra le montagne della Stiria ci sono poche curve e tante zone per i sorpassi. 5 volte qui la Ferrari ha vinto, ben sei la McLaren. E l’anno scorso se ne sono viste delle belle: trionfa Hamilton, ma che duello con Rosberg. Il tedesco, all’ultimo giro, stringe il compagno di squadra per evitare il sorpasso. Ha la peggio lui, finisce quarto. Fratelli coltelli, anche se quest’anno la lotta è con un avversario vero, di un’altra scuderia.
La Mercedes in Austria vince da tre anni, da quando Zeltweg è rientrato nel calendario di Formula 1. E la Stella è pronta anche al rilancio: sulla W08 ci sarà una nuova evoluzione tecnica sul fronte dell’aerodinamica. Serve ricucire quei 14 punti in classifica: questa è una pista amica, lo sarà anche la prossima, Silverstone. Da ascoltare anche i consigli di Niki Lauda, di casa qui. Il presidente non esecutivo del team di Stoccarda ci ha messo 10 anni per vincere sulle sue strade. Una sola vittoria per l’idolo dei tifosi austriaci. Ma è pronto a dare consigli. Hamilton favorito dunque, Vettel però ha voglia di rivalsa. Di far vedere a tutti che quest’anno è lui il migliore, di riscattarsi da una settimana difficile.
Formula 1, Hamilton a Baku
Formula 1, Hamilton inseguito da Vettel
71 giri da percorrere nel Ring. Occhio anche alle Red Bull, qui giocano in casa. E pure alle Williams, in grande spolvero in Azerbaigian. Carico Fernando Alonso: all’ultimo Gran Premio le modifiche viste sulla McLaren-Honda hanno portato i primi due punti della stagione. Incredibile ma vero. Pronto per spiccare il volo?

Programma e orari del GP d’Austria

  • venerdì 7 luglio: prove libere 1, ore 10-11:30; prove libere 2, ore 14-15:30
  • sabato 8 luglio: prove libere 3, ore 11-12; qualifiche ore 14-15
  • domenica 9 luglio: gara ore 14.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.