Gigio Donnarumma rinuncia al diploma: vola a Ibiza in vacanza

Secondo l'Ansa, il portiere del Milan ha scelto di partire subito per Ibiza per le vacanze, rinunciando al diploma di maturità. Ma non rinuncerà al rinnovo di contratto.

Gigio Donnarumma Italia

3k condivisioni 3 commenti 5 stelle

di

Share

Non ne potete più della storia del rinnovo-non rinnovo di Gigio Donnarumma? Comprensibile, ma a vostra parziale consolazione sappiate che c'è chi è più esaurito di voi, cioè il diretto interessato. Dopo aver trascorso l'ultimo mese sulla graticola, tra un lancio di soldi griffati e una mezza papera agli Europei Under 21, passando per il più singolare attacco hacker della storia della pirateria informatica, Gigio ha detto basta.

Al diavolo l'esame di maturità da privatista che avrebbe dovuto sostenere domani a Vigevano: come riporta l'Ansa, il portiere del Milan ha deciso di noleggiare un aereo privato e volarsene a Ibiza per le vacanze, facendo diventare realtà il sogno proibito di tutti gli studenti al quinto anno che la maturità sono costretti a farla davvero.

Donnarumma, prima Ibiza e poi la firma

La scelta di Donnarumma di rinunciare, almeno per il momento, al diploma in Ragioneria può essere letta non solo come volontà di staccare la spina e allontanarsi il più possibile dalla sovraesposizione mediatica a cui l'ha condotto il suo entourage. I più introspettivi vi vedono un'ennesima scusa per rimandare l'appuntamento con Fassone & Mirabelli, e dunque un ulteriore affronto al club.

In realtà, alla luce delle notizie trapelate nella serata di ieri a proposito del sopraggiunto accordo con il Milan per il sospirato rinnovo contrattuale (con il fratello Antonio allegato), la partenza in direzione Ibiza suona più come una conferma indiretta che i giochi sono ormai fatti, che non c'è più nulla di cui discutere, che il suo futuro si è finalmente delineato. Donnarumma parte per Ibiza, non per Parigi o Madrid, e farà ritorno a Milano in tempo per il preliminare di Europa League.

E il diploma? Per quello c'è tempo. E poi, dando un occhio alle cifre che andrà a guadagnare, non sarebbe stato del tutto intonato quel titolo di ragioniere che fu del proletario Fantozzi

Qual è il giocatore del Milan più forte di tutti i tempi?

Vota

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.