Calciomercato, facciamo ordine: tutti gli affari ufficiali in Serie A

Tra colpi di scena, cambi di programma, 'è fatta', bluff e firme: scopriamo assieme tutti gli affari ufficiali del calciomercato in Serie A.

Tutti gli affari ufficiali

771 condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

La sensazione è eccitante: questo calciomercato ci farà divertire. Molto. Sì, sarà questa la serie tv più bella e seguita dell'estate. E i protagonisti principali, ovviamente, sono i big della nostra Serie A: da Milano - dove i cinesi stanno girando un vero e proprio film d'azione - a Torino, dove si procede con più calma. E poi a seguire tutte le altre, senza dimenticarsi di nessuno: perché nella classifica del mercato i sorpassi sono continui e all'ordine del giorno. Insomma, ci si diverte a bestia.

Cosa abbastanza importante: ci sono i soldi. O almeno, così sembra. Prendiamo il Milan, con la media quasi di un acquisto a settimana: Fassone annuncia e dà il benvenuto e Mirabelli tira l'ormai proverbiale pacca sulla gamba al giocatore di turno. Lo ha fatto con Hakan Çalhanoğlu: passando per Andé Silva, Ricardo Rodriguez, Kessié, Musacchio e Borini. Appuntamento settimanale su Facebook, commenti di amore eterno e via, perché godere col calciomercato si può. Vietato svegliarli da questo sogno dalle mille e una notte. 

Senza regole, per amore dei tifosi. Il calciomercato suona le proprie hit, crea tormentoni e produce telenovele. Tanto zapping, da una società all'altra. Facile imbattersi sul canale rossonero, con un Milan letteralmente scatenato. Addirittura pare essersi risolta la situazione Donnarumma, come? Hanno vinto tutti. Ha ottenuto ciò che voleva Mino Raiola e Gigio guadagnerà la luna - assieme a suo fratello, che tornerà al Milan per un milione a stagione. E ha vinto il Milan che, dopo qualche compromesso, è riuscito a tenersi stretta il suo baby, fenomenale portiere. In Italia, però, stiamo assistendo a molto altro: in attesa del grande colpo, quel top player che farà impennare definitivamente lo share del mercato. E allora non ci resta che scoprire assieme tutti gli affari ufficiali messi a registro da tutti i club di Serie A.

Calciomercato Serie A: tutti gli affari ufficiali

I portieri (non i numeri 1, bensì quelli degli hotel) stanno facendo un gran lavoro. Perché non è facile accogliere la marea di agenti, procuratori, intermediari e giornalisti che bazzicano negli alberghi d'Italia: in particolare a Milano, dove si concentrano la maggior parte di tutte le trattative di calciomercato. Ed ecco tutti gli affari ufficiali delle squadre di Serie A.

Atalanta

Oggi ci sono state le visite mediche per Ilicic. Un colpo fulmineo, con buona pace dell'indispettita Sampdoria: rimasta al palo dopo il cambio d'idea del giocatore. Ufficiali, però, anche gli arrivi di Eguelfi, Vido e Corenlius. Ma non solo:

Arrivi: Mancini (d, Perugia), Schmidt (c, San Paolo), Cornelius (a, FC Copenhagen), Gosens (d, Heracles), Haas (c, Lucerna), Palomino (d, Ludogorets), Eguelfi (d, Pro Vercelli), Vido (a, Cittadella):

Rientri: Radunovic (p, Avellino), Del Grosso (d, Spal), Suagher (d, Bari), Emmanuello (c, Pro Vercelli), Valzania (c, Cittadella), Monachello (a, Ternana). 

Partenze: Kessie (c, Milan), Konko (d, svincolato), Raimondi (d, svincolato), Migliaccio (c, svincolato), Zukanovic (d, Roma), Grassi (c, Napoli). Mounier (a, Bologna), Capone (a, Pescara), Latte Lath (a, Pescara). 

Allenatore: Gasperini. 

Benevento

Con entusiasmo e desiderio di stupire: per dare ancora vita al sogno di tutta Benevento: la Serie A.

Arrivi: Gravillon (d, Inter), Coda (a, Salernitana).

Rientri: Agyei (c, Ancona), Kanoute (a, Juve Stabia). 

Partenze: Cragno (p, Cagliari), Alastra (p, Palermo), Badagur (d, Fiorentina), Venuti (d, Fiorentina), Pajac (c, Cagliari), Matera (c, Andria), Falco (a, Bologna), Puscas (a, Inter), Pezzi (d, Cittadella). 

Allenatore: Baroni. 

Bologna

L'acquisto di Poli, per ora, è il tassello d'esperienza per potenziare il Bologna di Donadoni.

Arrivi: De Maio (d, Fiorentina), Gonzalez (d, Palermo), Poli (c, Milan).

Rientri: Ferrari (d, Verona), Helander (d, Verona), Boldor (d, Verona), Crisetig (c, Crotone), Falco (a, Benevento), Mounier (a, Atalanta).

Partenze: Dzemaili (c, Montreal Impact), Viviani (c, Verona), Sadiq (a, Roma), Oikonomou (d, Spal), Rizzo (c, Spal). 

Allenatore: Donadoni. 

Cagliari

Senna Miangue torna rossoblù, il terzino dell'Inter sarà un ingrediente forte e prezioso per la squadra di Rastelli

Arrivi: Cigarini (c, Sampdoria), Miangue (Inter)

Rientri: Cragno (p, Benevento), Balzano (d, Cesena), Del Fabro (d, Pisa), Krajnc (d, Frosinone), Pajac (c, Benevento), Colombatto (c, Trapani), Cossu (a, Olbia), Gianneti (a, Spezia), Cop (a, Sporting Gijon). 

Partenze: Bruno Alves (d, Glasgow Rangers), Gabriel (p, Milan), Di Gennaro (c, svincolato), Tachtsidis (c, Olympiacos), Murru (d, Sampdoria).

Allenatore: Rastelli. 

Chievo

Arrivi: Gaudino (c, Bayern Monaco), Garritano (c, Cesena), A. Rodriguez (a, Cesena), Rigione (d, Cesena).

Rientri: Provedel (p, Pro Vercelli), Daprelà (d, Bari), Pucino (d, Vicenza), Calderoni (d, Novara), Bani (d, Pro Vercelli), Mbaye (c, Carpi), Cinelli (c, Novara), Jallow (a, Trapani), Floro Flores (a, Bari). 

Partenze: Bressan (p, svincolato), Spolli (d, svincolato), Sardo (d, svincolato), Izco (c, svincolato), de Guzman (c, Napoli), Gakpé (a, Genoa). 

Allenatore: Maran. 

Crotone

Arrivi: - 

Rientri: Gelli (d, Spezia), De Giorgio (c, Latina), Di Roberto (a, Cesena). 

Partenze: Capezzi (c, Sampdoria), Crisetig (c, Bologna), Rosi (d, Genoa), Ferrari (d, Sassuolo), Falcinelli (a, Sassuolo), Trotta (a, Sassuolo). 

Allenatore: Nicola. 

Fiorentina

Arrivi: Vitor Hugo (d, Palmeiras), Milenkovic (d, Partizan), Bruno Gaspar (d, Vitoria Guimaraes), Vlahovic (a, Partizan Belgrado).

Rientri: Rebic (a, Eintracht Francoforte), Lezzerini (p, Avellino), Badagur (d, Benevento), Venuti (d, Benevento), Diks (d, Vitesse), Mati Fernandez (c, Milan), Petriccione (c, Ternana), Baez (a, Spezia).

Partenze: Gonzalo Rodriguez (d, svincolato), De Maio (d, Bologna), Salcedo (d, Eintracht Francoforte), Scalera (d, Bari), Tello (a, Betis).

Allenatore: Pioli (nuovo). 

Genoa

Arrivi: - 

Rientri: Reinholds (p, Racing Roma), Landre (d, Pisa), Gorga (d, Gimnasia), Rosi (d, Crotone), Fiamozzi (d, Frosinone), Ghiglione (c, Spal), Improta (a, Salernitana), Panico (a, Cesena), Gakpé (a, Chievo). 

Partenze: Burdisso (d, svincolato), Cataldi (c, Lazio), Ntcham (c, Manchester City), Orban (d, Racing Avellaneda). 

Allenatore: Juric. 

Inter

Arrivi: Padelli (p, Torino).

Rientri: Ranocchia (d, Hull), Manaj (a, Pisa), Puscas (a, Benevento), Jovetic (a, Siviglia), Camara (a, Brescia).

Partenze: Carrizo (p, Monterrey), Andreolli (d, svincolato), Sainsbury (d, Jiangsu Suning), Palacio (a, svincolato), Gravillon (d, Benevento).

Allenatore: Spalletti (nuovo). 

Juventus

Arrivi: Bentancur (c, Boca Juniors), Orsolini (a, Ascoli).

Rientri: Leali (p, Olympiacos), Romagna (d, Brescia), Marrone (c, Zulte), Tello (c, Empoli), Cassata (c, Ascoli), Ganz (a, Verona), Thiam (a, Empoli), Cerri (a, Pescara). 

Partenze: Dani Alves (d, svincolato), De Ceglie (d, svincolato), Mattiello (d, Spal). 

Allenatore: Allegri. 

Lazio

Arrivi: Marusic (a, Oostende). 

Rientri: Mauricio (d, Spartak Mosca), Cataldi (c, Genoa), Morrison (c, QPR), Kishna (a, Lille), Guerrieri (p, Trapani), Germoni (d, Ternana), Marchi (d, Salernitana), Minala (c, Salernitana), Ronaldo (c, Salernitana), Palombi (a, Ternana), Oikonomidis (a, Aarhus). 

Partenze

Allenatore: Inzaghi. 

Milan 

Sì, i rossoneri sono i padroni indiscussi di questo mercato: in Italia e anche a livello mondiale. 

Arrivi: Musacchio (d, Villarreal), Kessie (c, Atalanta), Rodriguez (d, Wolfsburg), André Silva (a, Porto), Borini (a, Sunderland), Calhanoglu (c, Bayer Leverkusen).

Rientri: Gabriel (p, Cagliari), Mauri (c, Empoli), Zigoni (a, Spal), Niang (a, Watford). 

Partenze: Ocampos (a, Marsiglia), Mati Fernandez (c, Fiorentina), Pasalic (c, Chelsea), Deulofeu (a, Barcellona), Honda (a, svincolato), Poli (c, Bologna).

Allenatore: Montella. 

Napoli

Un calciomercato a fuoco lento. Ragionato. In un posto dove il talento e i valori assoluti di certo non mancano. Dalla porta all'attacco, sugli esterni: lì, dove è impossibile rinunciare a Callejon, Insigne e Mertens.

Arrivi: Adam Ounas (a, Bordeaux)

Rientri: Duvan Zapata (a, Udinese), Zuniga (d, Watford), Grassi (c, Atalanta), de Guzman (c, Chievo), Lasicky (d, Carpi), Luperto (d, Pro Vercelli), Dezi (c, Perugia), Ghahoré (c, Perugia), Maiello (c, Frosinone), R. Insigne (a, Latina), Bifulco (a, Carpi), Dumitru (a, Nottingham Forest). 

Partenze

Allenatore: Sarri. 

Roma

Acquisti ragionati, pronti e di prospettiva: ma in città non si respira un bel clima. La parte giallorossa di Roma sta facendo percepire il proprio malcontento alla società. Il motivo? Semplice assioma: troppe partenze, pochi arrivi.

Arrivi: Moreno (d, PSV Eindhoven), Karsdorp (d, Feyenoord), Pellegrini (c, Sassuolo), Gonalons (c, Lione).

Rientri: Skorupski (p, Empoli), Gyomber (d, Pescara), Zukanovic (d, Atalanta), Castan (d, Torino), Iturbe (a, Torino), Calabresi (d, Brescia), Capradrossi (d, Bari), Seck (d, Carpi), Vainqueur (c, Marsiglia), Ricci (a, Sassuolo), Verde (a, Avellino), Ponce (a, Granada), Sadiq (a, Bologna). 

Partenze: Totti (a, svincolato), Szczesny (p, Arsenal), Vermaelen (d, Barcellona), Grenier (c, Lione), Salah (a, Liverpool), Soleri (a, Spezia), Paredes (c, Zenit). 

Allenatore: Di Francesco (nuovo). 

Sampdoria

Si lavora, ma ci si arrabbia: anche tanto. Il motivo? Ilicic, scappato in gran segreto all'Atalanta. Aspettando novità dal fronte Sneijder, pronto a tornare in Italia.

Arrivi: Caprari (a, Pescara), Murru (d, Cagliari), Capezzi (c, Crotone), Verre (c, Pescara).

Rientri: Ivan (c, Bari), Martinelli (c, Brescia), Bonazzoli (a, Brescia). 

Partenze: Bruno Fernandes (c, Sporting Lisbona), Cigarini (c, Cagliari).

Allenatore: Giampaolo. 

Sassuolo 

Arrivi: -

Rientri: Ferrari (d, Crotone), Falcinelli (a, Crotone), Trotta (a, Crotone), Fontanesi (d, Brescia), Sbrissa (c, Brescia), Laribi (c, Cesena). 

Partenze: Aquilani (c, Pescara), Ricci (a, Roma), Pellegrini (c, Roma). 

Allenatore: Bucchi (nuovo). 

SPAL

Arrivi: Oikonomou (d, Bologna), Rizzo (d, Bologna), Murano (a, Savona), Mattiello (d, Juventus), Felipe (d, Udinese). 

Partenze: Meret (p, Udinese), Bonifazi (d, Torino), Pontisso (d, Udinese), Del Grosso (d, Atalanta), Ghiglione (c, Genoa), Zigoni (a, Milan). 

Allenatore: Semplici. 

Torino 

Arrivi: Sirigu (p, Osasuna), Milinkovic-Savic (p, Lechia Danzica), Lyanco (d, San Paolo).

Rientri: Bonifazi (d, Spal), Aramu (c, Pro Vercelli).

Partenze: Hart (p, Manchester City), Padelli (p, Inter), Castan (d, Roma), Iturbe (a, Roma). 

Allenatore: Mihajlovic.  

Udinese

Arrivi: Bizzarri (p, Pescara), Pezzella (d, Palermo), Lasagna (a, Carpi), Barak (c, Slavia Praga), Malle (a, Granada), Ingelsson (c, Kalmar).

Rientri: Meret (p, Spal), Wague (d, Leicester), Insua (d, Racing Avellaneda), Kone (c, Granada), Iniguez (c, Tigre), Alexis Zapata (d, Millonarios), Aguirre (a, Nacional Montevideo), Coppolaro (d, Latina), Pontisso (d, Spal). 

Partenze: Duvan Zapata (a, Napoli), Kums (c, Anderlecht), Felipe (d, Spal). 

Allenatore: Delneri (confermato). 

Verona

Arrivi: - 

Rientri: Brosco (d, Latina), Gonzalez (d, Avellino), Viviani (c, Bologna), Laner (c, Modena). 

Partenze: Pisano (d. Bristol), Ferrari (d, Bologna), Helander (d, Bologna), Boldor (d, Bologna), Ganz (a, Juventus), Troianiello (c, svincolato). 

Allenatore: Pecchia. 

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.