Fiorentina, diffuso audio di Borja Valero: "Mi costringono a partire"

In una registrazione circolata su WhatsApp, il centrocampista attacca la società: "Mi hanno fatto piangere". Il club comunica che potrebbe agire per vie legali.

794 condivisioni 1 commento 5 stelle

di

Share

Il caso riguardante il rapporto fra la Fiorentina e Borja Valero si arricchisce di un nuovo capitolo che certifica definitivamente la rottura fra il centrocampista e la società. Nelle ultime ore sono state diffuse delle dichiarazioni molto forti dello spagnolo nei confronti della sua dirigenza.

Il messaggio audio sta circolando su WhatsApp e sui social network, riporta parole durissime dell’ex giocatore del Villarreal, in particolare sui dirigenti della sua squadra.

Lo scorso venerdì, altre dichiarazioni “rubate” a Borja Valero mentre era in vacanza, in cui confessava che in caso di permanenza avrebbe rischiato la tribuna, avevano scatenato delle polemiche sulla Fiorentina. E proprio come già fatto pochi giorni fa, anche stavolta la società viola ha rilasciato un comunicato in cui ha commentato la situazione.

Borja Valero attacca la Fiorentina: "Mi hanno costretto ad andar via"

Borja Valero con la maglia della Fiorentina
È rottura fra la Fiorentina e Borja Valero

Il messaggio audio sarebbe stato inviato da Borja Valero a un tifoso con cui il centrocampista si sarebbe confidato, spiegando come ormai sia costretto ad andar via dalla Fiorentina nonostante il bellissimo rapporto con i sostenitori e l’ambiente.

Non ho firmato ancora con nessuno e se non l'ho fatto è più per voi che per la società, perché loro hanno dimostrato di non volermi bene come voi.  

Dopo queste parole, lo sfogo di Borja Valero assume toni decisamente più aspri nei confronti della dirigenza, rea di non aver fatto nulla per trattenerlo a Firenze, fino a ridurlo alle lacrime.

Dirò tutto ciò che devo dire, anche chi ha la colpa per questa mia partenza. Non è sicuro al 100%, ma sicuramente andrò via perché mi hanno rotto le pa**e, mi hanno fatto piangere e non dormire in queste settimane.

Le parole di Borja Valero hanno fatto in poche ore il giro della rete. In serata, la Fiorentina ha voluto rilasciare un comunicato in cui chiarisce di essere entrata in possesso dell’audio incriminato e di essere pronta a prendere provvedimenti anche in sede legale.

ACF Fiorentina informa che, alla luce delle dichiarazioni emerse da un messaggio vocale del proprio tesserato Borja Valero diffuse da vari mezzi di comunicazione, ha trasmesso il tutto al proprio ufficio legale per ogni opportuno approfondimento.

Il futuro del giocatore è ormai sempre più lontano da Firenze e ad aspettarlo c’è l’Inter. Ma il rapporto con la società viola, a cui solo pochi mesi fa era così legato da rifiutare offerte molto vantaggiose dalla Cina, sembra essersi definitivamente deteriorato.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.