Ferrero indagato per riciclaggio, la Sampdoria: "Siamo sereni"

Il presidente dei blucerchiati sarebbe accusato dalla Procura di Roma di appropriazione indebita e di aver riciclato fondi della società per fini personali.

Ferrero indagato per riciclaggio di soldi

219 condivisioni 0 commenti 0 stelle

di

Share

Il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, sarebbe indagato con le accuse di appropriazione indebita e riciclaggio di denaro della società per fini personali nel merito di un'inchiesta aperta dalla Procura di Roma. L'ipotesi di una sua incriminazione arriva direttamente dalle pagine del settimanale L'Espresso.

Il proprietario dei blucerchiati era stato già al centro di un processo per reati tributari nel 2015 ma questa accusa deriverebbe da un nuovo filone aperto dalla procura, le cui indagini riguardano presunti movimenti coi quali Ferrero avrebbe dirottato del denaro che si trovava in conti correnti riconducibili alla Samp verso sue altre attività.

La notizia ha raggiunto il presidente solo nella giornata di ieri e il dirigente romano, seppur scosso, ha fatto trapelare la sua serenità riguardo questa accusa, dando subito mandato al suo team legale di occuparsi della questione e preferendo non rilasciare ancora dichiarazioni.

Sampdoria, Ferrero indagato per riciclaggio

Ferrero, il presidente della Sampdoria
Ferrero sarebbe indagato per riciclaggio di denaro

Nonostante Ferrero non abbia voluto commentare la vicenda, la Sampdoria ha preferito rilasciare un comunicato a riguardo, chiarendo che l'inchiesta non riguarda assolutamente la persona giuridica della società genovese.

In merito agli articoli apparsi nelle ultime ore sugli organi di stampa, l’U.C. Sampdoria ribadisce la sua serenità e sottolinea di non essere coinvolta in alcuna inchiesta.

Il procedimento in cui sarà coinvolto Ferrero sarebbe partito da alcune segnalazioni ricevute dalla procura da parte della Uif, l'unità di informazione finanziaria della Banca d'Italia, e da alcune indagini svolte dalla Guardia di Finanza. Il presidente della Sampdoria avrebbe usato fondi riconducibili alla società blucerchiata per finanziare le casse di alcune società di sua proprietà nel campo dello spettacolo.

Nonostante l'indagine debba ancora partire ufficialmente, Ferrero ha voluto quantomeno rassicurare i suoi tifosi con l'annuncio dell'estraneità della Sampdoria dall'intera vicenda, dopo che la situazione finanziaria del club è passata al vaglio sia della UEFA che della Figc, che non hanno rilevato irregolarità.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.