Calciomercato Inter, Borja Valero a un passo: c'è il sì del giocatore

Trovato l'accordo tra il club nerazzurro e il regista spagnolo: ora manca quello con la Fiorentina, ma le distanze tra le parti sono minime.

Borja Valero con la maglia della Fiorentina

1k condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

Spalletti lo ha individuato come primo obiettivo di calciomercato per il centrocampo della sua nuova Inter, la società nerazzurra sta facendo di tutto per accontentarlo. Il tecnico di Certaldo arrivato dalla Roma ha scelto Borja Valero, l'uomo ideale da piazzare a centrocampo nel suo 4-2-3-1. Per l'allenatore il capitano della Fiorentina è il profilo giusto, da affiancare a Gagliardini o Kondogbia.

La sua idea è affidargli un ruolo alla "Pjanic", così come lo schierò nei sei mesi di convivenza in giallorosso, al fianco di Radja Nainggolan. Il geometra della mediana, un regista che sappia dettare i tempi della manovra e che allo stesso tempo sia in grado di accompagnarla con degli inserimenti.

Borja Valero ha tutte queste caratteristiche nel proprio bagaglio tecnico, ecco perché il regista della Fiorentina - appena una settimana fa dato in Spagna come sicuro nuovo acquisto del Milan - è diventato la prima scelta di Luciano Spalletti. Ed per questo motivo che l'Inter si è messa in moto ormai da una settimana, per tentare di chiudere prima possibile un'operazione di calciomercato che ad oggi appare molto vicina a raggiungere un esito positivo.

Calciomercato, Borja Valero a un passo dal passaggio da Fiorentina a Inter
Borja Valero dice sì all'Inter: può lasciare la Fiorentina in questa sessione di calciomercato

Calciomercato Inter, sì di Borja Valero

Due giorni fa l'Inter ha avuto un primo approccio con il procuratore di Borja Valero e ha già raggiunto un accordo con il classe 1985, in scadenza a giugno 2019 con la Fiorentina, per un quadriennale a circa 1,8 milioni di euro più bonus (in viola ne guadagna 1,3). Ora ai nerazzurri resta da trovare l'intesa con il club gigliato, al quale nelle prossime ore farà pervenire un'offerta da 5 milioni di euro.

A queste cifre, però, sembra difficile che la proposta possa essere accettata. Probabile che i nerazzurri - dopo il no che riceveranno dalla Fiorentina - rilancino a 7, budget oltre il quale non intendono andare per un calciatore di grande qualità, ma pur sempre di 32 anni.

Considerando che la richiesta dei Della Valle è di almeno 8, ci sono buoni margini per concludere positivamente l'operazione di calciomercato. L'ostacolo maggiore per l'Inter (che sembra essere ormai superato) poteva essere rappresentato solo dalla volontà di Borja Valero, un giocatore che a Firenze è soprannominato "il Sindaco" e che si è legato in modo viscerale al colore viola, come spiegato dal presidente esecutivo della Fiorentina Mario Cognini: 

Borja Valero con le foto continue dei suoi tatuaggi pro Firenze e dei monumenti della città penso dimostri che voglia rimanere. Però deve restare solo se si sente davvero "il Sindaco" e vuole farlo vedere in campo, come ha sempre fatto, e nei rapporti con la Società.

E a quanto pare, il Sindaco è pronto a rimettere il proprio mandato...

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.