Calciomercato Barcellona, Yerry Mina convince tutti

Finalmente il Barcellona ha avuto occasione di vedere dal vivo Yerry Mina, il difensore centrale del Palmeiras con cui ha trovato l'accordo tra febbraio e marzo. E il biglietto da visita è stato di tutto rispetto...

Il difensore centrale della Colombia Yerry Mina è stato acquistato dal Barcellona

676 condivisioni 2 commenti

di

Share

Il calciomercato è anche colpo di fulmine, galeotta può essere un'amichevole a Getafe, tra Camerun e la sua Colombia: il Barcellona si è innamorato definitivamente di Yerry Mina, difensore centrale del San Paolo. 

Due gol in amichevole, e Yerry Mina ha confermato le ottime impressioni che avevano portato al suo acquisto in primavera. 

Le vie del calciomercato sono infinite, ma si può sempre trovare un accordo: il Barcellona e il Palmeiras non hanno fatto eccezione, e l'acquisto è già stato definito. Ed ha ricevuto una conferma importante in terra spagnola, una specie di antipasto.

Il difensore Yerry Mina passerà al Barcellona, forse già da questa finestra di calciomercato
Yerry Mina ha una certa confidenza con il gol, uno dei motivi del suo acquisto dal Barcellona

Calciomercato Barcellona, ecco Yerry Mina

L'antipasto è stato servito davanti a Robert Fernández in persona, il direttore sportivo del Barcellona. Se lo è potuto gustare attentamente, durante l'amichevole a Getafe tra la nazionale colombiana e quella camerunense, e ha potuto osservare quel che fino a quel momento aveva saputo dai suoi scout. Le qualità di Yerry hanno ricevuto una conferma importante: buona qualità palla al piede, confidenza con il gol e supremazia aerea. L'accordo con il club di San Paolo è stato trovato già 3 mesi fa con tutta la delegazione al gran completo: il presidente del Palmeiras, Mauricio Galiotte, e il ds Alexandre Mattos hanno spuntato da tempo un prezzo del trasferimento di 9 milioni di euro. 

Non solo, un'altra parte integrante dell'accordo è tutta a favore del Palmeiras: il calciomercato non intaccherà le ambizioni del club, il giocatore rimarrà in Brasile fino a dicembre, per disputare, fin quando possibile, la Coppa Libertadores con il suo club. Dopo il passaggio di Gabriel Jesus al City, il Palmeiras ha chiesto e ottenuto la permanenza almeno durante la più importante competizione continentale, per provare a vincerla. Il giocatore arriverà a Barcellona solo nel 2018.

Yerry Mina è diventato fondamentale per la sua squadra, è stato eletto miglior difensore del campionato a 22 anni e ha vinto il titolo con il Palmeiras. Gli ottavi di finale di Coppa Libertadores si disputeranno quest'estate: andata prevista per il 4 luglio, e il ritorno il 10 agosto. Non è da escludere, in caso di eliminazione del club brasiliano, che il Barcellona decida di accelerare i tempi e portarlo in Spagna già quest'estate, per rinforzare la squadra di Valverde prima dell'inizio della Liga. Non è escluso che lo stesso Yerry Mina faccia pressione per raggiungere subito il club blaugrana. anche per accelerare i tempi dell'ambientamento ad una realtà e un calcio totalmente diversi. Dovrà forzare la mano a Robert Fernández: in tal caso il Barcellona, che ha l'accordo con il Palmeiras da febbraio, dovrebbe pagare un ulteriore indennizzo al club. Il titolo del Palmeiras, con Yerry Mina al centro della difesa, è arrivato dopo 22 anni di attesa. L'ultimo a vincerlo è stato un certo Rivaldo, un nome che, dalle parti di Barcellona, dice più di qualcosa. Nel frattempo, durante il poker che la Colombia ha rifilato al Camerun, Mina è andato a segno due volte: un antipasto niente male...

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.