Calciomercato Juventus: si pensa al ritorno di Spinazzola

La Juventus si muove sul fronte calciomercato: dopo aver definito l'affare Schick, i bianconeri fanno passi avanti per il rientro di Spinazzola dall'Atalanta.

Leonardo Spinazzola, ala dell'Atalanta e della Nazionale

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Ritorno all'ovile anticipato per Leonardo Spinazzola? Possibile. L'esterno offensivo dell'Atalanta, arrivato in nerazzurro in prestito biennale dalla Juventus nel corso della passata sessione di calciomercato, potrebbe infatti rientrare alla casa madre con un anno di anticipo. Decisiva la volontà da parte della dirigenza bianconera nel puntare sul prodotto del proprio settore giovanile per il ruolo di vice-Alex Sandro, viste le condizioni fisiche precarie dei vari Kwadwo Asamoah e Federico Mattiello. L'esplosione dell'ex Siena e Virtus Lanciano sotto la gestione Gasperini ha poi convinto lo staff tecnico juventino delle qualità del duttile esterno, ormai titolarissimo anche nella Nazionale del ct Giampiero Ventura. Proprio al tecnico orobico vanno forse riconosciuti i meriti più grandi nella crescita esponenziale manifestata da Spinazzola, rivelatosi esterno completo, dalla grandissima gamba e dagli ottimi piedi.

Trentadue presenze, 5 assist e tantissime prestazioni positive, con conseguenti ottimi voti assegnati dai pagellisti. Questi i numeri di Leonardo Spinazzola nella stagione appena conclusasi, divisi tra Serie A e Coppa Italia. Un ruolino di marcia assai incoraggiante, specie se si considerano le avventure antecedenti del giocatore, il quale aveva lasciato intravedere luci ed ombre nel suo percorso di crescita in Serie B. Il rientro di Spinazzola alla Juventus rappresenterà con tutta probabilità il benservito a Kwadwo Asamoah, destinato a lasciare Torino nella prossima sessione di calciomercato dopo un triennio decisamente sfortunato e segnato da numerosi infortuni. 

Spinazzola Nazionale
Leonardo Spinazzola in azione in Italia-Liechtenstein, gara valida per la qualificazione ai Mondiali di Russia 2018 e vinta dagli azzurri per 5-0.

A separare Spinazzola dal ritorno alla Juventus c'è però la ferma opposizione dell'Atalanta che vorrebbe evitare di perdere il suo terzo gioiello nell'arco di pochi mesi viste le partenze di Roberto Gagliardini e Franck Kessié, finiti rispettivamente all'Inter e al Milan. Bianconeri che sarebbero tuttavia pronti ad offrire altri giocatori alla Dea, allo scopo di liberare il numero 37 nerazzurro. Possibili dunque gli arrivi di alcuni tra i più promettenti giovani del vivaio juventino: tanti i nomi in ballo tra le due società, dal regista Francesco Cassata all'attaccante esterno Riccardo Orsolini, passando per il difensore Filippo Romagna e il centrocampista Mattia Vitale. Tutti i nomi citati hanno già avuto modo di svolgere un anno di apprendistato in cadetteria, forgiando mente e corpo in vista di un ormai prossimo approdo nella massima serie. Più difficile arrivare al figlio d'arte Simone Andrea Ganz, cercato da Bologna e Genoa, oltre che da una folta schiera di club di Serie B.

Calciomercato Juventus: intrigo sugli esterni

Con Spinazzola incanalato sui binari di un possibile rientro a Torino, la Juventus dovrà necessariamente concentrarsi anche sul rafforzamento del reparto avanzato, dove non è fattibile pensare ad un altro anno di sacrificio per Mario Mandzukic, che pur benissimo ha fatto nel ruolo di esterno offensivo. Ragion per cui è altamente probabile che i bianconeri acquistino un top player per le corsie avanzate nel prossimo calciomercato. I nomi, neanche a dirlo, sono quelli ormai già noti: Federico Bernardeschi e Douglas Costa. Proprio quest'ultimo sarebbe quello più vicino al momento, visto un gradimento corrisposto da ambedue le parti in causa. Resta ancora da trovare l'accordo con il Bayern Monaco, che probabilmente non lascerà partire il brasiliano per meno di 40 milioni. Ciò nonostante, l'ex Shakhtar Donetsk è stato indicato come un'assoluta priorità da Massimiliano Allegri, che ha premuto non poco su questo tasto in sede di rinnovo contrattuale.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.