Calciomercato Atletico Madrid, preso Sandro. Ma quando arriva?

L'attaccante del Malaga sostiene le visite mediche con i Colchoneros, ma per il suo ingaggio effettivo bisognerà aspettare qualche mese.

Sandro Ramirez, 14 gol nell'ultima Liga con il Malaga

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Nonostante la delusione per la mancata accettazione del ricorso da parte del TAS di Losanna, che di fatto ha confermato il blocco del calciomercato in entrata dell'Atletico Madrid nella sessione estiva, i Colchoneros si stanno comunque muovendo. Il primo acquisto sarà Sandro Ramirez, attaccante del Malaga che nell'ultima Liga si è messo in mostra con 14 gol.

Il 21enne di Las Palmas, cresciuto nella cantera del Barcellona, è una delle rivelazioni dell'ultimo campionato spagnolo, un centravanti di 175 centimetri capace di svariare su tutto il fronte d'attacco e agire sia da prima punta che da esterno offensivo. E Simeone lo ha scelto proprio per questa sua duttilità.

L'attaccante del Malaga questo sabato ha sostenuto le visite mediche di rito nella Clinica Fremap di Majadahonda, quella di riferimento dell'Atletico Madrid, approfittando della sua presenza nella capitale spagnola per via del ritiro dell'Under 21, selezione con la quale parteciperà agli Europei di categoria. Il fatto che si sia già sottoposto agli esami clinici conferma che l'accordo con i Colchoneros sia totale, ma adesso resta da trovare quello tra club.

Calciomercato Atletico Madrid, visite mediche per Sandro

Non che sia un reale problema quello di trovare un'intesa economica. Il Malaga, infatti, lo ha messo sotto contratto con una clausola rescissoria di 6 milioni di euro che l'Atletico Madrid non avrebbe alcun problema a pagare interamente nella prossima sessione di calciomercato. Resta però da capire come vorrà comportarsi il club rojiblanco. Al momento sono due le possibilità: la prima è quella di lasciare Sandro al Malaga fino a gennaio, per poi portarlo con l'inizio del 2018 a Madrid. Questa soluzione però potrebbe non essere particolarmente gradita dal club andaluso, che dovrebbe regolarsi di conseguenza per sostituirlo a stagione in corso.

Se venisse percorsa questa strada, poi, è possibile che il Malaga debba concedere uno "sconto" ai 6 milioni di clausola rescissoria, in quanto manterrebbe in organico l'attaccante per i primi mesi della stagione. La seconda possibilità, invece, è quella che venne utilizzata nel caso di Arda Turan e del suo passaggio al Barcellona: nonostante l'analogo blocco del calciomercato in entrata della società blaugrana, il turco passò comunque in Catalogna per allenarsi e basta, senza poter giocare, e attendere mesi dopo il suo ingaggio. Resta da scegliere la soluzione migliore per tutti, ma Sandro è il primo acquisto dell'Atletico Madrid.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.