Champions League, Higuain su Sergio Ramos: "Speriamo non segni al 90'"

I due hanno giocato insieme proprio al Real Madrid e sono ancora molto amici, a Cardiff saranno uno contro l'altro. Ma Sergio Ramos è pericoloso anche in attacco...

Gonzalo Higuain sa bene che Sergio Ramos è specializzato nei gol al 90', specie in Champions League

949 condivisioni 0 commenti

di

Share

Uno piangerà di rabbia, l’altro di gioia. Alla fine sarà inevitabilmente così. Perché uno vincerà mentre l’altro perderà. La finale di Champions League non lascia scampo, per il semplice fatto che non può lasciare freddi. Gonzalo Higuain e Sergio Ramos hanno giocato insieme quando l’argentino era ancora al Real Madrid. Lì hanno fatto amicizia, a Cardiff si contenderanno il trofeo più importante. Saranno nemici.

Anche perché il confronto sarà diretto. Sergio Ramos dovrà marcarlo, Higuain dovrà riuscire a saltarlo. Uno dei due a fine serata avrà vinto il confronto diretto e di conseguenza la Champions League. La sfida fra Juventus e Real Madrid potrebbe finire per riassumersi nello scontro diretto fra loro due.

E pensare che fino a poche settimane fa Higuain veniva perfino criticato per le sue prestazioni in Champions League. Uno pagato 90 milioni deve fare la differenza sempre, specie nelle partite che contano. L’argentino agli ottavi non ha segnato nemmeno un gol contro il Porto, e anche contro il Barcellona è rimasto a secco. Ma solo perché i gol pesanti se li era messi da parte: doppietta al Monaco nel 2-0 dell’andata della semifinale. E ora sogna una zampata anche contro il Real Madrid.

Vota anche tu!

Champions League, chi la vincerà?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Champions League, Higuain teme Sergio Ramos: “Speriamo non segni al 90’”

L’argentino però per il momento prova ad allentare la tensione. Prova a prenderla a ridere, perché fra qualche giorno il discorso sarà molto, molto serio. E allora a chi gli chiede un commento sullo scontro diretto con Sergio Ramos risponde con una battuta:

Speriamo che non segni al 90’, sarebbe meglio per noi. Sono molto affezionato a lui e alla sua famiglia. Ci sentiamo ancora spesso.

Il timore di Higuain è giustificato. A dicembre, in campionato, Sergio Ramos ha segnato all’ultimo contro il Barcellona, un gol che col senno del poI è stato pesantissimo per l’assegnazione del titolo. Non solo: nell’ultima Supercoppa Europea contro il Siviglia Sergio Ramos risolve la partita pareggiando con un gol all’ultimo secondo, permettendo poi al Real di vincere la coppa nei supplementari. Esattamente quanto successo già nella finale di Champions League del 2014, quando lo spagnolo segnò allo scadere contro l’Atletico Madrid, mettendo il Real nelle condizioni di vincere la Decima nei supplementari. Indipendentemente da un eventuale gol al 90’ però a Cardiff, finita la partita, uno piangerà di gioia, l’altro di rabbia. Alla fine sarà inevitabilmente così. Gli juventini si aggrappano a Higuain.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.