Formula 1, GP Monaco: scambio di battute tra Alonso e Button

"Riporta a casa la macchina", scherza Alonso. Button risponde "Tranquillo, al massimo faccio la pipì dentro". In gara è finita male per entrambi.

Gp di Montecarlo: Alonso e Button scherzano

380 condivisioni 0 commenti

di

Share

Quello tra Fernando Alonso e Jenson Button è stato un siparietto tutto da ridere. Il pilota britannico ha sostituito lo spagnolo alla guida della McLaren e l'ex Ferrari, prima della gara di Montecarlo stravinta meritatamente da Vettel davanti a Raikkonen, ha salutato il compagno.  

Alonso ha lasciato un messaggio di auguri via radio molto particolare per il 37enne di Frome, proprio quando quest'ultimo era pronto per il giro di ricognizione. 

L'amicizia tra Alonso e Button

Alonso, impegnato a Indianapolis per la 500 miglia, ha bonariamente preso per i fondelli l'amico inglese: 

Amico, sono qui a guardare la tua gara in TV. Buona fortuna e vedi di portare a casa la macchina... 

Button ha risposto in maniera decisamente poco british 

 Stai tranquillo. Al massimo ti ci faccio la pipì dentro! 

Alonso e Button scherzano ancora

Jenson Button: una penalizzazione che fa male

A Montecarlo Button è partito dalla pit-lane dopo che la sua vettura ha superato il numero massimo di cambi consentiti alla power unit nel corso della nottata. Una scelta che ha portato alla penalizzazione del pilota inglese, che ha dovuto arretrare di 15 posizioni in griglia (nelle qualifiche era arrivato settimo). In gara poi è finito fuori dopo un contatto con Pascal Wehrlein alla curva del Portier. 

Non è andata meglio a Fernando Alonso in quel di Indianapolis. La gara era partita bene, benissimo, ma lo spagnolo è stato tradito dal motore Honda e si è dovuto ritirare dicendo addio al Triple Crown.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.