Borussia Dortmund, la finale è un tabù: dal 2013 ne perde una all'anno

Una terribile maledizione ha colpito il Borussia Dortmund: dal 2013 ogni anno ha perso una finale. La prima di Champions League, poi tre in Coppa di Germania.

Il Borussia Dortmund ha perso le ultime quattro finali giocate: una anche in Europa

572 condivisioni 0 commenti

di

Share

Una maledizione di quelle terribili. Perché il Borussia Dortmund non vince più. Dal 2013 è cambiato il mondo. I gialloneri in quel momento sembravano imbattibili: avevano vinto due campionati di fila, nel 2012 aveva vinto la Coppa di Germania battendo in finale il Bayern Monaco con un clamoroso 5-2.

Sì, in quel momento il Borussia Dortmund sembrava inarrivabile. Non solo in Germania. Al punto che nel 2013 la squadra allenata da Klopp riuscì perfino ad arrivare all’ultimo atto della Champions League. L’avversario era il Bayern Monaco: vero, i bavaresi avevano dominato la Bundesliga, ma contro i gialloneri soffrivano da anni.

Proprio la sera del 25 maggio 2013, nello stadio di Wembley a Londra, il mondo ha ripreso a girare. E le gerarchie sono cambiate. Partita equilibrata quella fra Borussia Dortmund e Bayern Monaco. Al gol di Mandzukic al 60’ aveva risposto Gundogan al 68’. Poi però ecco il gol di Robben a pochi secondi dalla fine. Coppa al Bayern, finale persa per il Borussia. La prima di una lunga serie.

Vota anche tu!

Borussia Dortmund-Eintracht Francoforte: chi vincerà?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Borussia Dortmund, la finale è un tabù: ne perde una all’anno dal 2013

Il Borussia Dortmund che nel 2013 raggiunse la finale di Champions League non esiste più. Klopp se ne è andato, Weidenfeller ha perso il posto, in difesa non ci sono più Subotic e Hummels. Anche Gundogan, Grosskreutz, Błaszczykowski e Lewandowski sono stati venduti. Della formazione titolare di quel giorno sono rimasti quindi solo Schmelzer, Piszczek, Bender (molto spesso infortunato) e Reus (anche lui non è proprio indistruttibile). Ah, certo: è rimasta la maledizione. Quella proprio non se ne va.

Già, perché dopo quella finale persa il Borussia Dortmund è stato sconfitto ogni anno all’ultimo atto di una competizione. Nella fattispecie è scivolato tre volte nella finale della Coppa di Germania: due volte contro il Bayern Monaco, una contro il Wolfsburg. In mezzo i gialloneri hanno vinto la Supercoppa tedesca nel 2013 e nel 2014 (entrambe le volte contro i bavaresi), ma in Germania quel trofeo lascia il tempo che trova: fino al 2010 non si giocava nemmeno. Sono quindi quattro finali di fila che il Borussia Dortmund perde. Oggi contro l’Eintracht di Francoforte (diretta su Fox Sports alle ore 20) i gialloneri sono chiamati a spezzare il tabù. Magari con un gol di Reus o uno dei giocatori in campo quel maledetto 25 maggio del 2013. L’unico modo per liberarsi definitivamente di quella terribile maledizione.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.