Formula 1 Monaco, super Vettel: Ferrari da record nelle libere

Il tedesco fa segnare il miglior tempo della pista, ma vola basso: "Presto per parlare di pole". Secondo Ricciardo, terzo Raikkonen. Mercedes lontane.

Formula 1, Vettel primo nelle prove libere di Monaco

105 condivisioni 0 commenti

di

Share

Benvenuti a Monaco, il Gran Premio più speciale della Formula 1. La prima firma, nelle prove libere anticipate al giovedì (classico nel Principato per sfruttare la festa dell’Ascensione), vanno a Sebastian Vettel. La Ferrari si presenta così sul circuito monegasco: tempo da urlo, timore per gli altri e via ai sogni.

Il pilota tedesco, vincitore qui nel 2011 con la Red Bull, è il primo a scendere nella storia del tracciato sotto il muro dell’1’13’’: sul traguardo fa segnare 1’12’’720. Un tempone che ha sorpreso un po’ tutti. Ma in tanti davano la Ferrari in forma sull’emozionante circuito di Monte Carlo.
E gli altri? Dietro, con un distacco di quasi mezzo secondo, c’è Daniel Ricciardo. L’australiano, pole-man nel GP di Formula 1 della passata stagione, qui è andato sempre forte. Terzo Raikkonen con l’altra Ferrari. Ottavo Hamilton, decimo Bottas.
Formula 1, Vettel primo nelle libere di Monaco
Formula 1, super Vettel primo nelle libere del GP di Monaco

Formula 1, Vettel inizia con il record

Piano con l'entusiasmo, certo. Ma la Formula 1 è anche una grande battaglia psicologica: arrivare a Monte Carlo e mettere giù nelle libere il record della pista è tanta roba. Sebastian Vettel è super con il miglior tempo delle libere. Il ferrarista resta comunque cauto davanti ai microfoni:
In tanti prossimamente scenderanno sotto il tempo dell’1’13’’. Sono soddisfatto, ma dobbiamo ancora lavorare sulla macchina. Siamo al giovedì, bisogna attendere sabato per parlare di pole position. Aspettiamo, anche se le sensazioni sono positive.
La SF70H si è comunque dimostrata subito in forma anche sul passo gara. Ma qui più di tutti contano le abilità del pilota, che guida sempre al limite tra curve, tunnel e guard rail vicinissimi.
Bene Button, al rientro dopo mesi di inattività: l’inglese con la McLaren si piazza al 12esimo posto. Male invece Lance Stroll: il giovane debuttante, in continua difficoltà in questo inizio di stagione di Formula 1, paga i primi chilometri sul difficilissimo circuito di Monte Carlo. Crash per lui senza grosse conseguenze al Casinò, a fine sessione è 16esimo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.