China Station: bene Shanghai e Guangzhou nella AFC Champions League

Il derby cinese finisce con il successo dello Shanghai SIPG ai danni del Jiangsu Suning. Vince anche il Guangzhou Evergrande: 1-0 ai Kashima Antlers.

Shanghai SIPG

63 condivisioni 0 commenti

di

Share

Nuova puntata di China Station, la rubrica di Fox Sports dedicata ai top player della Super League. In questo inizio di settimana, alcuni di loro hanno giocato l'andata degli ottavi di finale della AFC Champions League, la competizione per club più importante del continente asiatico: vediamo dunque come si sono comportati i big delle tre squadre impegnate in coppa.

Partiamo con la vittoria dello Shanghai SIPG ai danni dei connazionali del Jiangsu Suning. Lo scontro tra le due formazioni cinesi si è concluso a favore degli uomini di Villas-Boas, che nonostante lo svantaggio iniziale hanno completato la rimonta nel recupero del primo tempo. La gara, terminata col punteggio di 2-1, è stata sbloccata da una conclusione di Roger Martinez, bravo, al 9', a sfruttare un errore di Shenchao per battere Junling dal limite dell'area. Il vantaggio degli ospiti è durato precisamente ventuno minuti, visto che alla mezz'ora Hulk ha trasformato un calcio di rigore concesso per un fallo di Li Ang. Infine, al 46', lo stesso attaccante brasiliano ha servito un preciso cross all'uzbeko Akhmedov, il quale ha realizzato così il primo gol con la maglia dello Shanghai SIPG (l'ex centrocampista del Krasnodar non segnava addirittura dall'aprile del 2016).

Nei padroni di casa, buone le prestazioni dei due marcatori (Hulk, in particolare, è risultato il migliore in campo) e di Oscar, sufficiente quella dell'altro straniero Elkeson. Tra le file del Jiangsu, è stato Martinez il più pericoloso, mentre Alex Teixeira e Ramires avrebbero potuto sicuramente fare meglio.

Hulk Shanghai SIPGCopyright GettyImages
Hulk, protagonista del match tra Shanghai e Jiangsu

Guangzhou Evergrande-Kashima Antlers 1-0

Oltre allo Shanghai sorride anche il Guangzhou Evergrande, che nell'altro quarto di finale ha superato di misura i Kashima Antlers grazie alla rete di Paulinho, arrivata al 78' sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto dalla destra. Nella gara contro i giapponesi, già incontrati dalle Tigri nella fase a gironi nel 2015, Scolari ha puntato come al solito sulle sue stelle brasiliane Paulinho, Ricardo Goulart e Alan Carvalho, ma solo il centrocampista ha disputato una partita ottima, impreziosita dal quarto gol personale  nella competizione, che ha permesso ai tifosi del Guangzhou di uscire felici dal Tianhe Stadium. Al contrario, Alan è stato spesso assente dal vivo del gioco e Goulart si è divorato almeno due palle gol che avrebbero potuto aumentare il vantaggio col quale l'Evergrande si presenterà in Giappone.

Paulinho Guangzhou EvergrandeCopyright GettyImages
Paulinho, a segno contro i Kashima Antlers.

AFC Champions League, ottavi di finale

Nelle altre partite della East Region, i giapponesi del Kawasaki Frontale hanno battuto per 3-1, in trasferta, i thailandesi del Muangthong United, mentre i sudcoreani del Jeju United si sono imposti 2-0 sugli Urawa Red Diamonds. Per quanto riguarda la zona ovest, invece, questi sono i risultati al termine dei primi novanta minuti di gioco: Esteghlal-Al Ain 1-0, Al Ahli-Al Ahli Club 1-1, Esteghlal Khuzestan-Al Hilal 1-2, Persepolis-Lekhwiya 0-0.

In attesa delle gare di ritorno in programma tra una settimana (martedì 30 si giocherà Kashima-Guangzhou, mercoledì 31 Jiangsu-Shanghai), il prossimo appuntamento di China Station sarà interamente dedicato all'11° giornata della Super League: tra le otto partite del turno, Fox Sports trasmetterà in esclusiva per l'Italia Guangzhou R&F-Shanghai Shenhua (venerdì 26, ore 14) e Shanghai SIPG-Beijing Guoan (sabato 27, ore 13.35). Entrambi i match saranno visibili sul canale 204 del bouquet Sky.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.