Bundesliga, Wolfsburg v Braunschweig 1-0: decide sempre Mario Gomez

Il Wolfsburg si impone per 1-0 in casa contro il Braunschweig nell'andata dello spareggio della Bundesliga. Decide un rigore di Mario Gomez. Lunedì il ritorno.

707 condivisioni 0 commenti

di

Share

Nell’andata dello spareggio fra Wolfsburg e Braunschweig per decidere quale sarà la diciottesima squadra della prossima Bundesliga i padroni di casa si impongono per 1-0 grazie al gol di Mario Gomez, su rigore, al 35'. Il ritorno si giocherà lunedì nello stadio del Braunschweig.

Mario Gomez
I giocatori del Wolfsburg dopo il gol di Mario Gomez

Wolfsburg v Braunschweig la gara

Lo spareggio è strano fin da prima del fischio d’inizio: perché è un derby, perché fra due squadre in stretto contatto con la Volkswagen, e perché così come il Braunschweig è la miglior terza della Serie B tedesca da quando esiste lo spareggio, il Wolfsburg è anche la miglior terzultima degli ultimi 20 anni di Bundesliga. I padroni di casa provano però a prendere in mano la partita fin dai primi minuti: al 2’ Malli batte una punizione tagliata in mezzo, Gerhardt la liscia di poco ma sul secondo palo è ben appostato Luiz Gustavo che però colpisce solo l’esterno della rete. All’8’ ci prova Didavi in rovesciata, la conclusione è però troppo debole. All’11, ancora su punizione di Malli, è Mario Gomez a rendersi pericoloso. Al 14’ ancora Didavi, questa volta con un tiro dai 20 metri, ma Fejzic blocca. Al 23’ la più grande palla gol è però degli ospiti: su cross di Nyman dalla destra è bravissimo Boland a inserirsi e a colpire di testa, il pallone esce però di poco. Al 34’ il Wolfsburg guadagna il rigore che decide la partita: sponda di Gomez (che probabilmente tocca di mano) per Malli che calcia dal limite e colpisce Valsvik che tiene il braccio largo. Per l’arbitro è sufficiente per decretare la massima punizione che Gomez trasforma. Al 41’ ci prova ancora Malli su punizione ma è poco preciso. Anche nella ripresa la partita la fa il Wolfsburg: al 50’ Malli pesca Didavi in area che è bravo ad aggirare Fejzic, ma se la allarga troppo e calcia sull’esterno della rete. Al 55’ ci prova Mario Gomez di testa su cross di Vierinha, ma il portiere avversario è attento. Al 63’ torna a farsi vedere il Braunschweig con un tiro dalla distanza di Boland che Casteels però controlla. Nella seconda metà del secondo tempo il Wolfsburg abbassa i ritmi e pensa più che altro a gestire il vantaggio senza soffrire. Al 75’ di prova Decarli su punizione, ma Casteels non si fa sorprendere. All’82’ torna a vedersi il Wolfsburg con un tiro da fuori di Arnold, che però esce di poco. Al 91' un tiro da fuori di Reichel, con deviazione di Knoche per poco non sorprende Casteels, ma il Wolfsburg alla fine vince: però lunedì (diretta su FOX Sports) c'è il ritorno. Fino a quel giorno non esulterà nessuno.

Vota anche tu!

Il Wolfsburg riuscirà a salvarsi?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Curiosità

In sei degli ultimi 7 scontri diretti si è qualificata la squadra della Bundesliga. Fino a quest’anno nessuna squadra del Niedersachesen era stata coinvolta nello spareggio retrocessione: in questa stagione direttamente due. Wolfsburg e Braunschweig sono divise da soli 33,5 chilometri. Per i precedenti il Wolfsburg è nettamente favorito in vista del ritorno: 12 delle 14 squadre che hanno vinto l’andata poi hanno avuto la meglio nello spareggio.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.