Europa League, trionfa il Manchester United! Piange l'Ajax

Alla Friends Arena di Stoccolma trionfano i Red Devils di José Mourinho: apre Pogba nel primo tempo, raddoppia Mkhitaryan nella ripresa. Lancieri mai in partita.

Esultano Mkhitaryan e Pogba

666 condivisioni 0 commenti

di

Share

Ha vinto il blasone, l'esperienza, l'astuzia. Ha vinto il Manchester United di José Mourinho e ha pianto l'Ajax dei ragazzini terribili di Peter Bosz. Non c'è stata storia nella finale di Europa League, giocata alla Friends Arena di Stoccolma solo 24 ore dopo l'attentato di Manchester che ha gettato nuovamente nella paura l'Europa intera. L'organizzazione ovviamente ne ha risentito: niente conferenza stampa della vigilia per Mou e cerimonia d'apertura ridotta. Poi il fischio d'inizio che ha simboleggiato un tentativo di ritorno alla normalità, merce rara ormai da tempo.

Paul Pogba ha spaccato la partita, il francese è stata bravo e fortunato al 18' a gonfiare la rete grazie alla deviazione di Davinson Sanchez. Nella ripresa il raddoppio ammazza-partita di Mkhitaryan, una zampata sotto porta da bomber navigato. Il Manchester United trionfa così nella 46esima edizione dell'ex Coppa Uefa - l'unico trofeo che mancava al club - e soprattutto strappa il pass per la fase a gironi della prossima Champions League, vero obiettivo dei Red Devils.

E Mourinho al primo anno alla guida dello United mette in bacheca tre trofei: Community Shield, Coppa di Lega ed Europa League. Ad agosto la possibilità di fare poker con la Supercoppa europea contro una tra Real Madrid e Juventus. Ok, non avrà mai lottato per la Premier League ed è stato eliminato in FA Cup, ma la sua stagione merita solo applausi a scena aperta. 

Fischio finale: il Manchester United vince l'Europa League

90 + 4' - Neres si divora il 2-1! Prova a superare Romero con un pallonetto, poi commette fallo su Valencia. Finisce qui la finale di Europa League, ha vinto il Manchester United!

90 + 1' - Saranno quattro i minuti di recupero, ma ormai il match non ha più nulla da dire. Manchester United a un passo dal suo terzo trofeo stagionale dopo il Community Shield e la Coppa di Lega. Questo trofeo varrà a Mourinho anche il pass per la fase a gironi della prossima Europa League. 

90' - Mourinho dà spazio alla leggenda: entra in campo Wayne Rooney (che si mette la fascia da capitano), Mata si accomoda in panchina. 

87' - Lingard si divora il 3-0! Ripartenza fulminea dello United, Pogba libera Lingard che parte in campo aperto. Sul più bello arriva Davinson Sanchez che di fisico e d'astuzia lo sbilancia. A bordocampo Ibra chiede il calcio di rigore... Ah, lo svedese potrebbe alzare l'Europa League, ma per il momento è solo un'indiscrezione. 

84' - Ormai il match è solo un valzer di cambi: esce Rashford, entra Martial. 

82' - Ultimo cambio per l'Ajax: fuori Riedewald, dentro de Jong.

77' - Nervosismo in campo. Ammonito Mata per un bruttissimo fallo su de Ligt, giallo anche per Riedewald che ha battibeccato con Herrera. 

75' - Che azione di Pogba! Il francese avanza e serve Rashford, tocco di ritorno per il francese che viene ostacolato e cade a terra. Protesta Mourinho.

74' - Primo cambio dello United: fuori Mkhitaryan, in campo Jesse Lingard.

72' - Punizione pericolosissimo per l'Ajax, concessa da Skomina per un tocco di gomito di Mkhitaryan. Ziyech prova il mancino a scavalcare la barriera, palla sulla barriera. 

70' - Secondo cambio nell'Ajax di Bosz: fuori Schone, spazio a van de Beek.

66' - Ziyech ci prova dalla distanza, colpisce male e la palla finisce altissima.

65' - Fellaini! Che incornata del belga! Cross dolcissimo di Pogba, Fellaini impatta benissimo ma il pallone finisce tra le mani di Onana.

64' - Ammonito Younes per aver strattonato Valencia.

62' - Primo cambio per l'Ajax: fuori Dolberg, non pervenuto, dentro Neres.

58' - Ammonito Veltman: secondo giallo della gara. Punito un fallo su Mata.

53' - Bertrand Traoré prova il mancino a giro, palla deviata e nelle mani di Romero. 

50' - Adesso l'Ajax è col morale a pezzi, lo United può dilagare. Rashford va via in contropiede, Sanchez in scivolata lo ferma.

48' - Raddoppia il Manchester United! Ha segnato Mkhitaryan! Calcio d'angolo di Mata, Smalling spizza e l'armeno - spalle alla porta - gonfia la rete da attaccante navigato. Mkhitaryan conferma il suo feeling con questa competizione. 

46' - Al via il secondo tempo: nessun cambio nelle due squadre.

Secondo tempo

Fine primo tempo

45 + 1' - Finisce qui il primo tempo della finale di Europa League, United in vantaggio grazie al gol di Pogba.

45' - Traoré duetta con Dolberg e punta ancora Darmian. L'x Toro è bravissimo a coprire e a guadagnare un calcio di punizione. 

40' - Traoré prova ad andare via a Darmian, il terzino azzurro tiene alla grande.

37' - Egoista Traoré! Il calciatore burkinabè entra in area dopo averne saltati due e invece di metterla in mezzo sbatte contro Smalling. 

34' - Occhio all'Ajax! Cross insidiosissimo di Riedewald, la palla attraversa tutta l'area di rigore e finisce sul fondo. Dolberg non ci ha creduto. 

31' - Primo giallo del match estratto da Skomina: sanzionato Mkhitaryan. L'armeno punito per un intervento scomposto su Veltman.

29' - Discesa di Valencia sulla destra, poi il cambio gioco completamente sballato. Erroraccio del capitano del Manchester United.

26' - Mkhitaryan premia il movimento di Rashford, ma il pallone è troppo lungo ed è preda di Onana.

24' - Valencia! Fellaini serve l'ecuadoriano, che salta Riedewald e calcia col destro: tiro troppo centrale, Onana ci mette i pugni.

23' - Traoré ci prova dalla distanza, Mkhitaryan mura la conclusione. 

20' - Calcio d'angolo per l'Ajax che prova a reagire: svetta Sanchez ma non inquadra la porta. 

18' - Pogba! Ha segnato Pogba! Il Manchester United passa in vantaggio! Fellaini tocca per Pogba al limite dell'area, il francese si sposta la palla sul sinistro e calcia: il tiro viene deviato nettamente da Davinson Sanchez e beffa un incolpevole Onana. Al 18' la finale di Europa League si sblocca. 

15' - Traoré! Il numero 9 riceve palla da Ziyech in area di rigore e calcia col sinistro: tiro potente ma non angolato, Romero è piazzato bene e neutralizza. 

12' - Si affaccia in avanti l'Ajax: sull'out di sinistra Younes rientra sul destro e crossa verso Klassen, Pogba allontana di testa. 

10' - Occasione United! Tacco volante di Pogba, Mata mette al volo in mezzo e Fellaini non arriva di un soffio all'appuntamento col gol!

5' - Lo United è partito decisamente meglio, troppo intimorito l'Ajax. 

3' - Punizione per lo United, la palla arriva in area dove Smalling prova la sponda. Onana esce e cattura la sfera. 

1' - Subito United pericoloso! Imbucata per Mkhitaryan, Onana esce e si scontra con Veltman. La palla arriva a Pogna che controlla e calcia al volo: pallone fuori di poco. 

1' - Partiti!

Primo tempo

20.40 - La Friends Arena di Stoccolma è strapiena, l'ambasciatore della finale Patrik Andersson porta in campo il trofeo dell'Europa League.

20.10 - Tutto pronto alla Friends Arena di Stoccolma per la 46esima finale di Europa League, ex Coppa Uefa: a contendersi il trofeo il Manchester United di José Mourinho e l'Ajax di Peter Bosz. I giocatori rispetteranno 1' di silenzio prima del fischio d'inizio e giocheranno con il lutto al braccio in memoria delle vittime dell'attentato di Manchester. La UEFA ha deciso anche di ridurre il consueto cerimoniale pre-partita.

Finale Europa League: le formazioni di Ajax-Manchester United

Ajax (3-1-4-1-1): Onan; Veltman, De Ligt, Sanchez, Riedewald; Schone, Klaassen, Ziyech; Traoré, Dolberg, Younes. All.: Bosz.

Manchester United (4-1-4-1): Romero; Valencia, Smalling, Blind, Darmian; Herrera; Mata, Pogba, Fellaini, Mkhitaryan; Rashford. All.: Mourinho.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.