Europa League, Ibrahimovic: "Abbiamo fatto una stagione fantastica"

L'attaccante svedese era a bordo campo con le stampelle e per tutta la partita ha incitato i suoi compagni: "Abbiamo vinto ed è quello che più conta".

Ibrahimovic

1k condivisioni 0 commenti

Share

Avrebbe voluto essere in campo per giocare la prima finale di una competizione europea della sua carriera. Glielo ha impedito quel maledetto infortunio al ginocchio rimediato contro l'Anderlecht. Ma Ibrahimovic non ci pensa neanche a mettere il broncio, esulta e gioisce con il suo Manchester United. Questa Europa League è anche sua, perché si vince insieme e si perde insieme. Parola di Zlatan, che ai microfoni di Sky Sport ha dichiarato: 

Un miracolo vedermi correre? Quando si vince si sta bene, non sento più niente (ride, ndr). Ovviamente mi dispiace non essere in campo e non aver giocato, sono stato in tribuna e ho fatto il tifo. C'era tanta adrenalina, abbiamo vinto ed è quello che conta perché il trofeo è frutto del collettivo. Si gioca insieme, si vince e si perde insieme. Abbiamo vinto tre trofei (Community Shield, Coppa di Lega ed Europa League, ndr), si poteva fare meglio ma anche peggio: è stata una stagione fantastica. Sei ore di fisioterapia al giorno? Si lavora tanto, ora vediamo. Futuro? Bella domanda, torno tra qualche settimana (ride, ndr).

Qual è la maglia più bella della storia del calcio?

Vota

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.