Chelsea e la sostituzione di Terry: la FA indaga sulle scommesse

Domenica il difensore è stato sostituito al 26' in omaggio al suo numero di maglia. L'indagine è scattata perché 3 scommettitori hanno guadagnato 100 volte la posta.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Possibile? Sì, la FA, la federazione calcistica inglese ha aperto un'inchiesta per accertare presunte irregolarità legate alle scommesse sulla sostituzione di John Terry con Gary Cahill avvenuta al minuto 26 del match di domenica scorsa fra il Chelsea e il Sunderland, vinto dai Blues con un perentorio 5-1.

Nulla di irregolare nell'andamento della gara, per carità: i londinesi avevano già vinto il titolo, mentre la squadra di David Moyes, malinconico fanalino di coda della Premier League, aveva dovuto da tempo rassegnarsi alla retrocessione in Championship. Il risultato, dunque, era assolutamente ininfluente sul campionato.

La FA si è focalizzata piuttosto su un punto. Perché quel cambio è avvenuto proprio al minuto 26? John Terry non aveva subito alcuna lesione, non era nemmeno stato ammonito e mancava più di un'ora alla conclusione del match fra Chelsea e Sunderland. Una sostituzione tanto inspiegabile quanto "sospetta", quindi, anche alla luce del fatto che tre scommettitori hanno indovinato il momento del cambio, guadagnando 100 volte la posta.

Chelsea e la sostituzione di Terry: la FA indaga sulle scommesse

Il fatto che Terry, al match di addio con la maglia del Chelsea, indossi proprio il dorsale 26 e che la sostituzione fosse stata programmata al minuto corrispondente da Conte per rendere omaggio a un giocatore simbolo non ha intenerito i federali. Anzi, c'è pure l'aggravante che Moyes ha invitato i suoi a buttare fuori la palla per poter procedere al "complotto" nei tempi prefissati.

John Terry e Conte
John Terry festeggia con Antonio Conte

Naturalmente non c'è nulla che possa far pensare a un collegamento tra l'omaggio a Terry e le scommesse, ma secondo le regole della FA è vietato programmare in anticipo qualsiasi atto o evento all'interno di un match. E se quindi il procedimento della Federazione è quel che si dice un atto dovuto, sorprende che siano solo tre gli scommettitori che hanno indovinato il minuto della sostituzione che era quotato 100 a 1.

Drogba nel 2015
24 maggio 2015: c'è anche John Terry ad accompagnare Didier Drogba alla sostituzione nel suo ultimo match. Era il minuto 30, come il suo numero di maglia

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.