Calciomercato Milan, Montella: "Donnarumma prenda una decisione"

Il tecnico rossonero vuole risolvere subito la situazione più spinosa del calciomercato del Milan. E chiede a Donnarumma di prendere in fretta una decisione.

Il calciomercato è alle porte, Montella vuole sapere se Donnarumma resterà al Milan

347 condivisioni 1 commento

di

Share

Andare o restare? Centinaia di giocatori in tutto il mondo si pongono questa domanda. Spesso in realtà sono anche gli altri a porre il quesito agli atleti. Giornalisti, tifosi, compagni di squadra e allenatori. Il futuro di Gianluigi Donnarumma è in bilico. Potrebbe anche lasciare il Milan. E Vincenzo Montella chiede chiarezza.

La società rossonera vuole crescere, tornare fra le prime d’Europa. Al termine della partita vinta col Bologna i giocatori hanno festeggiato il raggiungimento del sesto posto. Giusto, perché era l’obiettivo, ma il Milan storicamente è ben altro. E anche Donnarumma sa di poter ambire ad altro. In rossonero se la società si muoverà bene sul calciomercato, altrove se decidesse di andarsene.

Per Montella però è importante sapere in fretta su quali giocatori poter puntare. Perché per ottenere buoni risultati bisogna lavorare tanto e sprecare meno tempo possibile. Per questo già ieri il tecnico rossonero, a margine del Premio Gentleman, ha provato a mettere un po’ di pressione su Donnarumma, dal quale aspetta una risposta.

Vota anche tu!

Donnarumma dovrebbe restare al Milan?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Calciomercato Milan, Montella vuole una risposta da Donnarumma

La situazione è semplice: il Milan ha intenzione di rinnovare con Donnarumma, il cui contratto scade nel 2018. Il portiere, da sempre tifoso rossonero, vorrebbe restare, ma sa anche che può ambire a di più e Mino Raiola, il suo procuratore, glielo ricorda tutti i giorni. Per questo Donnarumma è combattuto. Questa la questione più spinosa del calciomercato del Milan. Ma Montella ha fatto capire di non volerla tirare per le lunghe:

Gigio è un ragazzo estremamente educato, equilibrato e umile. A questo punto però credo che, dopo aver raggiunto gli obiettivi, debba capire e decidere cosa vuole fare. Il Milan sta facendo grandi sforzi per poterlo tenere. So quanto lui ami questi colori, tra un pochino però deve decidere o diventerebbe troppo tardi.

Un po’ di pressione Montella comprensibilmente l’ha fatta, ma d’altronde il calciomercato funziona anche così. Il Milan però ha anche altri nodi da sciogliere. In entrata e in uscita. Gerard Deuloufeu per esempio. Anche su di lui si è espresso Montella:

Deuloufeu ci ha dato tanto e ha avuto un grande impatto. Il fatto è che lui non è un giocatore di proprietà del Milan quindi il suo destino non lo decidiamo noi. Penso però che tutti i giocatori siano sostituibili, così come gli allenatori.

Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma, portiere del Milan

Ci sono poi gli acquisti, perché Musacchio non basterà a rendere grande il Milan. Uno dei nomi più caldi è quello di Keita:

Ci sono tanti Keita bravi nel mondo. Quello della Lazio è un giocatore molto interessante ma ogni volta che parliamo di un giocatore si alza il suo valore, poi con Lotito ancora di più.

Andare o restare? Centinaia di giocatori in tutto il mondo, durante il calciomercato, si pongono la domanda. E il Milan che in estate verrà rivoluzionato dovrà convincerli. Alcuni a restare, altri a venire.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.