FIFA 18, gaffe in Russia: tra le nuove leggende ci sarà Ronaldo?

In un video dei telecronisti russi del videogame di calcio taagato EA Sports (tentato di cancellare) si parla del Fenomeno: probabile una sua inclusione nel prossimo titolo.

798 condivisioni 0 commenti

di

Share

Non è una novità che in questi periodi, dalle varie case di sviluppo dei videogiochi, nascano delle fughe di notizie, dei particolari che vanno ad anticipare alcune novità tenute gelosamente nascoste per i titoli della prossima stagione. Così non c'è da sorprendersi del fatto che inizino a emergere alcuni dettagli e se, nelle varie parti del mondo dove è attiva la EA Sports per perfezionare le edizioni di FIFA 18, qualcuno dica qualcosa di troppo.

E sembra sia proprio questo ciò che è successo in Russia, venuto alla luce per "colpa" di un video messo online dai telecronisti dell'edizione locale di FIFA 18. All'interno di questa simulazione, infatti, i due commentatori raccontano le gesta di un calciatore in particolare che di fatto rappresenterebbe una grossa novità per il titolo EA Sports.

Il nome in questione è di un certo "Ronaldo". "Beh, sai che novità", direte voi. Perché mai ci dovremmo stupire della presenza di CR7 su FIFA 18? E se davvero fosse così, il ragionamento non sarebbe neanche sbagliato. Il "problema" è però che quel Ronaldo non è l'ultimo Pallone d'Oro, fresco vincitore della Liga con il Real Madrid. Ma è il primo Ronaldo, il "Fenomeno", quello che ha sì giocato con le Merengues, ma pure con Barcellona, Inter e Milan. E la sua presenza nella prossima edizione del gioco di calcio della EA Sports non era affatto così scontata.

Ronaldo, leggenda di FIFA 18?

Chiaramente non sarà in una di quelle squadre in cui ha giocato nella sua carriera da calciatore, né in qualche altra in attività. Ronaldo dovrebbe entrare a far parte della selezione Leggende, una modalità esclusiva Microsoft e che pertanto è fruibile esclusivamente da Xbox One e Xbox 360. A rivelare la novità, appunto, sono i maldestri telecronisti russi, la cui prova (tradotta) non lascia spazio a interpretazioni:

Eccoci qui, come ogni anno per registrare le nuove frasi per FIFA. Seduti in questa sala scura, stiamo leggendo alcune frasi da quella TV, qualcosa di questo tipo: "Rete di Ronaldo!".

Gli risponde la seconda voce:

Dopo il suo trasferimento al Barça, Ronaldo è diventato subito il miglior marcatore segnando 34 gol su 37 partite e ha conquistato il premio come miglior giocatore nel 1996, nel 1997 e il Pallone d'Oro ancora nel 1997. In una sola stagione è diventato uno dei più grandi bomber della storia della Liga, un traguardo unico!

Eh no, confonderlo con Cristiano Ronaldo è davvero impossibile. Si parla del Ronaldo brasiliano, non ci sono dubbi. E forse è proprio per questo che dopo mezz'ora i due telecronisti hanno cancellato il video. Ma ormai alcuni utenti lo avevano salvato. E toglierlo dalla rete, era ormai impossibile

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.