Amburgo, tifoso si porta a casa la traversa della porta: fermato

L'Amburgo si è salvato all'ultima giornata della Bundesliga battendo il Wolfsburg: un tifoso a fine partita si è preso la traversa della porta come souvenir.

Al termine di Amburgo-Wolfsburg migliaia di tifosi hanno invaso

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Invasione e devastazione, ma era una festa. E quindi va bene così. Un tifoso dell’Amburgo è stato fermato dalla polizia per un motivo davvero molto particolare. Girava infatti per la città con la traversa di una delle porte del Volksparkstadion sottobraccio. Starà alla società decidere cosa fare: ma il tifoso potrebbe anche tenersi il souvenir.

Sabato, al termine della partita fra Amburgo e Wolfsburg, migliaia di persone hanno invaso il terreno di gioco per festeggiare l’ennesima soffertissima salvezza del club più antico della Bundesliga. Anche questa volta il gol decisivo è arrivato all’ultimo istante: come già successo in due dei tre campionati precedenti. 

Per questo al fischio finale i tifosi non sono riusciti a trattenersi. Chi ha invaso il campo lo ha fatto anche per prendersi un souvenir e portarlo a casa, in modo da poter raccontare per anni questa partita così importante. Chi ha preso un pezzo della rete, chi ha preso una zolla del terreno di gioco, chi ha invece preso la traversa.

Amburgo2
Il tifoso dell'Amburgo sulle scale mobili della metro con la traversa

Amburgo, tifoso prende la trasversa come souvenir

L’idea è venuta a Hauke, 18 anni, che da sempre tifa l’Amburgo. Lui che il club in passato ha vinto perfino la Coppa dei Campioni lo sa, ma non lo può ricordare. Lui ha vissuto solo una squadra scarsa, spesso, troppo spesso, a rischio retrocessione. Ma ancora oggi l’Amburgo è l’unica squadra ad aver sempre giocato solo in Bundesliga. Per questo le salvezze sono particolarmente importanti.

Amburgo4
Hauke aspetta il treno con la traversa

Quando alcuni agenti lo hanno visto girare con la traversa (che pesava 14 chili) per la stazione centrale della città, lo hanno fermato chiedendogli spiegazioni. Ora Hauke ha raccontato quanto successo anche alla Bild:

Ho incontrato un ragazzo fuori dallo stadio che aveva la traversa in mano. Io stavo portando via una zolla d’erba, gli ho chiesto se volesse scambiarla e mi ha detto di sì. Poi ho supplicato gli steward di farmi uscire.

Il club quindi potrebbe chiudere un occhio e decidere di lasciargli il souvenir. Per ora però la traversa è in mano alla polizia che l’ha sequestrata. Se l’Amburgo non dovesse denunciare il furto Hauke potrebbe portarsi la traversa a casa. Invasione e devastazione, ma era una festa. E quindi va bene così. C’è un tifoso in particolare che lo spera…

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.