Real Madrid vincitore della Liga? Al Malaga va un milione di euro

In virtù dei bonus della cessione di Isco nell'estate 2013, in caso di vittoria del campionato da parte delle Merengues il Malaga guadagnerà un milione extra.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Nell'epoca delle cessioni piene di clausole, bonus ed extra vari, può capitare anche questo. Cioè che se il Real Madrid vincesse oggi la Liga, nelle casse del Malaga finirebbe in automatico un milione di euro. Il motivo? I premi ancora validi che fanno parte della cessione del cartellino di Isco, appunto dal club andaluso alle Merengues, nell'estate del 2013.

Tra i vari bonus presenti nel contratto di trasferimento c'era proprio quello che in caso di vittoria della Liga entro le successive cinque stagioni, con Isco calciatore del Real Madrid, il club della Corona avrebbe dovuto versare un milione di euro nelle casse del Malaga.

Niente di sconvolgente, clausole di questo tipo e con diverse proporzioni fanno parte ormai di ogni tipo di contratto di cessione. Ma se la partita che può garantire la vittoria dello scudetto di una squadra è proprio contro quella che beneficerebbe del bonus a titolo acquisito, allora qualche domanda sul conflitto d'interessi e la regolarità della situazione che si è venuta a creare è certamente più che lecita. 

Real Madrid campione, un milione al Malaga

Come si può pensare che il Malaga, fuori da ogni logica di classifica da tempo, non sia interessata a lasciar vincere la Liga al Real Madrid e intascare così un milione di euro? Per fortuna della federcalcio spagnola, a risolvere questo spinoso enigma ed evitare situazioni d'imbarazzo ci hanno pensato gli introiti derivanti dai diritti televisivi.

Grazie a quelli, infatti, il Malaga, attualmente undicesimo in classifica a 46 punti, ha tutto l'interesse a mantenere questa posizione e non lasciarsi sorpassare dal Valencia (stessi punti ma in svantaggio negli scontri diretti) e Celta Vigo (44 punti).

Secondo la suddivisione degli introiti per i diritti televisivi, infatti, la squadra che arriverà 11esima in classifica della Liga percepirà 3,06 milioni quest'anno e 8,74 complessivamente da oggi fino al 2022. La 12esima invece ne prenderà 2,75 subito e 7,86 in totale nel quinquennio, mentre la 13esima 2,45 adesso 7 in cinque anni. La differenza tra l'11esima e la 13esima posizione, insomma, vale in generale 1,74 milioni di differenza. Una cifra superiore rispetto a quella che entrerebbe nelle casse del Malaga per il bonus di Isco. In ogni caso, sia per un verso che per l'altro, a La Rosaleda stasera (diretta dalle ore 20 su Fox Sports, canale 204 di Sky) si sorriderà.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.