Liga, il Siviglia travolge l'Osasuna 5-0. Ma i tifosi fischiano Sampaoli...

Il Siviglia chiude il campionato travolgendo l'Osasuna già retrocesso, in gol anche Jovetic con un bel tiro da fuori. Il pubblico di casa fischia l'ultima di Sampaoli.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Nell’ultima giornata della Liga spagnola il Siviglia batte 5-0 l’Osasuna già retrocesso e chiude il campionato al quarto posto. Decidono i gol di Vitolo al 10', Vazquez al 20' e Jovetic al 35'. Nel secondo tempo arrivano le doppiette di Vazquez al 60' e Vitolo all'80'. Il Siviglia comincerà quindi la prossima stagione con i preliminari di Champions League. Sarà testa di serie.  

Jovetic
Jovetic esulta dopo il gol

Liga, Siviglia v Osasuna: la gara

La partita comincia con una sorpresa: i tifosi del Siviglia fischiano infatti Sampaoli, che era all'ultima partita sulla panchina dei biancorossi. Ora il tecnico si concentrerà sull'Argentina, che gli affida la squadra in vista dei mondiali che si giocheranno in Russia nel 2018. I 47 punti di differenza in campionato non sono affatto casuali e il Siviglia lo dimostra fin dai primi minuti. Al 3' ci prova Jovetic con un tiro da fuori che però arriva docile fra le braccia del portiere avversario. Già al 10' però si sblocca la partita: Correa calcia dalla destra, Sirigu para ma non trattiene e Vitolo da due passi la butta dentro. L'Osasuna non riesce nemmeno ad avere una reazione, e al 20' si trova sotto per 2-0: è Escudero che sfonda sulla sinistra, raggiunge il fondo e la mette dentro per Vazquez che, solissimo, raddoppia. Il Siviglia è in controllo assoluto della gara: Jovetic ci prova al 27' con un tiro che passa però sopra la traversa, e già al 35' arriva anche il 3-0. Vitolo serve Jovetic che stoppa la palla spalle alla porta, evita un paio di avversari e dal limite dell'area scarica in porta un bolide che si infila sotto la traversa.

Secondo tempo

Anche nella ripresa la partita è a senso unico. L'Osasuna ci prova solo al 51' con Causic, che però non riesce realmente a impensierire Soria. Sarà però l'unico tiro in porta degli ospiti in tutta la partita. Il Siviglia si diverte invece col possesso palla, e improvvisamente accelera con Vitolo, particolarmente ispirato. Al 60' arriva il 4-0 di Vazquez: Mariano dalla destra pesca Vazquez con un lancio lungo che taglia l'area di rigore, l'ex Palermo incrocia bene di sinistro segnando sul secondo palo. Il Siviglia continua a divertire il pubblico con fiammate improvvise come quella di Correa, bravo a provarci con un tiro da fuori al 69'. All'80' arriva anche il 5-0 di Vitolo. Ben Yedder lo innesca con un lancio lungo sul quale il nazionale spagnolo arriva e, accentrandosi, salta due avversari più il portiere prima di depositare in porta. Finisce così con il Siviglia che chiude al quarto posto a quota 72 punti (secondo miglior risultato di sempre), con 69 gol fatti e 49 subiti. Ma l'anno prossimo cambierà volto. Con allenatore e ds nuovo rispetto alla stagione appena conclusa.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.