Bibiana Steinhaus fa la storia: l'arbitro donna promossa in Bundesliga

La Steinhaus arbitra nella seconda divisione tedesca da 10 anni: dalla prossima stagione verrà promossa in Bundesliga, primo arbitro donna della storia del torneo.

Bibiana Steinhaus è stata promossa in Bundesliga: sarà il primo arbitro donna el campionato tedesco

304 condivisioni 0 commenti

di

Share

Che le donne facciano la storia non è una novità. Che una donna scriva una pagina importante del calcio maschile potrebbe però sorprendervi. Ci riesce Bibiana Steinhaus, che dall’anno prossimo sarà il primo arbitro donna della storia della Bundesliga. La Federazione tedesca ieri ha confermato la storica promozione della 38enne.

In realtà sono ormai diversi anni che Bibiana si è affacciata alla Bundesliga: famosa una scena di Pep Guardiola ai tempi del Bayern Monaco che, protestando, la abbracciava. Fino a questa stagione però la Steinhaus aveva assunto solo il ruolo del quarto uomo. Dall’anno prossimo sarà definitivamente protagonista.

La federazione ha deciso di promuovere altri tre arbitri a parte la Steinhaus: arriveranno in Bundesliga anche Martin Petersen (da Stoccarda), Sven Jablonski (di Brema) oltre a Sören Storks (di Velen). Quella di Bibiana (di Hannover) è però una storia diversa, perché unica nel suo genere.

Vota anche tu!

Pensi sia giusto che la Steinhaus arbitri in Bundesliga?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Bibiana Steinhaus fa la storia: primo arbitro donna della Bundesliga

La passione della Steinhaus per il calcio comincia da piccolissima. Ha giocato lei stessa a buoni livelli, prima di ritirarsi nel 1995 quando divenne arbitro, seguendo le orme del padre che aveva svolto lo stesso mestiere. Da quel momento una promozione dopo l’altra. Dopo ottime prestazioni nel calcio femminile, compreso il Mondiale, passò ad arbitrare anche le partite maschili nei campionati dilettantistici. La DFB non ha mai fatto sconti per lei, nemmeno nelle prove d’atletica: ha sempre dovuto rispettare gli stessi parametri fisici degli uomini.

Nel 2007-08 arriva alla serie B maschile. Nonostante i grandi impegni, la Steinhaus pensa anche a divertirsi: quando può gioca ancora con la nazionale di calcio della polizia (suo altro lavoro). Ieri finalmente la promozione in Bundesliga: erano 10 anni che arbitrava nella seconda divisione nazionale, nessuno fra i suoi colleghi maschi è rimasto così a lungo nella stessa serie.

L’anno scorso era stata valutata come miglior arbitro del campionato di Serie B, ma al posto suo erano stati promossi altri. Ufficialmente perché non si riteneva sufficiente un anno ad alti livelli per promuoverla, in realtà perché il vecchio capo degli arbitri (che nel frattempo è cambiato) non la voleva in Bundesliga. Da diversi mesi convive ad Hannover con Howard Webb, uno degli arbitri più famosi nel panorama internazionale negli ultimi anni. La Steinhaus ha ovviamente accolto con particolare orgoglio la promozione:

È sempre stato il mio sogno. Ora che riesco a realizzarlo sono molto felice. È al tempo stesso un riconoscimento per quanto ho fatto negli ultimi anni, ma anche uno sprono a fare ancora meglio.

Che le donne facciano la storia non sconvolgerà. Che una donna scriva una pagina importante del calcio maschile però potrebbe lasciarvi a bocca aperta.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.