McGregor vs Mayweather: l'irlandese firma la sua parte dell'accordo!

L'irlandese ha ufficializzato di aver firmato il contratto per l'attesissimo incontro con l'ex pugile: ora la parola passa allo statunitense.

McGregor ha detto sì al match con Mayweather.

2k condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

L’attesissimo incontro fra Conor McGregor e Floyd Mayweather è sempre più vicino a disputarsi. L’attuale campione dei pesi leggeri UFC ha infatti già firmato la sua parte dell’accordo che sancirebbe il match contro il pugile pluricampione mondiale.

L’annuncio viene dato direttamente da Dana White, presidente dell’Ultimate Fighting Championship, che ha specificato come manchi ancora la firma di Mayweather per ufficializzare quello che diventerebbe uno degli eventi sportivi più importanti del nuovo millennio.

Dopo mesi di trattative e infuocati botta e risposta fra McGregor e Mayweather, prevedibili visto che si parla dei due più grandi trash talker degli ultimi 20 anni, il dream-match fra l’irlandese e lo statunitense sembra davvero poter diventare realtà.

McGregor: "La mia parte dell'accordo è firmata"

McGregor è il campione dei pesi leggeri UFC
Conor McGregor ha accettato il match con Mayweather

Solo pochi giorni fa, White aveva dato una sorta di ultimatum a McGregor, dichiarando che avrebbe parlato con lui con l’obiettivo di convincerlo ad accettare l’incontro per poi parlare con l’entourage di Mayweather, in particolare con il suo consigliere Al Haymon. L’irlandese ha ufficialmente detto sì e a confermarlo è arrivato ieri un articolo sul sito The Mac Life con delle sue dichiarazioni.

La prima e più importante parte di questo storico contratto è stata firmata. Ora aspettiamo nei prossimi giorni la firma di Al Haymon e del suo pugile.

Poco dopo il 28enne di Dublino ha postato una foto sui suoi contatti di Instagram e Twitter in cui il figlio appena nato siede su un divano fra tutte le cinture conquistate nelle arti marziali miste da suo padre. La didascalia è inequivocabile e recita: “Ora aggiungiamone qualcuna della boxe, figlio”.

Let's go get some boxing ones now son.

A post shared by Conor McGregor Official (@thenotoriousmma) on

Mayweather per ora non commenta

Ora dipende tutto da Floyd Mayweather: il 40enne pluricampione mondiale valuterà l’offerta che White gli proporrà e valuterà se uscire dal ritiro per un incontro che potrebbe innescare un giro di soldi mai visto prima nella storia degli sport da combattimento. Tenendo fede al suo soprannome, Money, Mayweather si aspetta una proposta shockante da parte del presidente della UFC, probabilmente vicina ai 100 milioni di dollari.

Mayweather si è ritirato nel 2015
Mayweather non ha risposto alle domande su McGregor

Poco dopo l’annuncio di McGregor, Mayweather era ad una conferenza stampa in cui promuoveva un incontro fra un suo pugile, Gervonta Davis e Liam Walsh. Gli sono state rivolte domande sul possibile match con l’irlandese ma l’ex campione del mondo ha preferito non commentare.

Questa conferenza stampa riguarda Walsh e Davis, concentriamoci su di loro. Entrambi meritano rispetto.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.