Calciomercato Inter: missione parigina per Krychowiak

Operazione regista per l'Inter: i nerazzurri pensano al centrocampo in vista del prossimo calciomercato, con Grzegorz Krychowiak primo nome sulla lista di Ausilio.

Grzegorz Krychowiak, centrocampista del PSG e della Polonia

397 condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

È Grzegorz Krychowiak il nome nuovo per il centrocampo dell'Inter. Il ds nerazzurro Piero Ausilio ha individuato nel polacco ex Reims il profilo ideale per offrire quella qualità assai latitante nella linea mediana attuale. Partito alla volta del PSG la scorsa estate assieme a Unai Emery, suo tecnico al Siviglia tre volte campione in Europa League, il regista di Gryfice non ha mai trovato spazio con continuità, nonostante al suo arrivo fosse stato presentato come uno dei colpi più importanti del calciomercato scorso. Soltanto 19 le presenze tra campionato e coppe: troppo poche per un regista del suo calibro, oscurato dall'ingombrante presenza di Marco Verratti, il quale - bisogna sottolinearlo - si sta confermando sempre più il miglior interprete del ruolo.

Grzegorz Krychowiak
La disperazione di Grzegorz Krychowiak, immortalata in occasione di PSG-Nantes. L'ex Siviglia potrebbe sbarcare in Italia già in occasione della prossima sessione di calciomercato.

Difficile ipotizzare per Krychowiak un'altra annata da gregario all'ombra della Tour Eiffel: probabile dunque che il prossimo calciomercato sancirà l'addio del nazionale polacco alla Ligue 1, con diversi club già pronti a scatenare una vera e propria asta per assicurarsi un centrocampista dal buon dinamismo e dai piedi raffinatissimi. Proprio queste qualità avrebbero intrigato non poco il direttore sportivo dell'Inter Ausilio, volato in una missione europea che farà tappa proprio in Francia, prima di spostarsi alla volta di un tour europeo che porterà il dirigente a vagliare possibili nomi sul calciomercato provenienti dai maggiori campionati continentali. Occhio però alla concorrenza della Roma, con il neo-ds Monchi che vorrebbe ricongiungere un binomio già creatosi al Siviglia, da chiudere magari anche con l'arrivo di Emery in panchina.

Non solo Italia però tra le ipotesi per il futuro di Krychowiak: le sirene della Premier continuano a suonare fortemente per il polacco, cercato con insistenza da Arsenal e Manchester City in vista della prossima estate. Più defilato il Liverpool di Klopp, che aveva sondato il giocatore nei mesi passati al pari dell'ambizioso West Ham, intenzionato a costruire una squadra per puntare all'Europa l'anno prossimo. 

Calciomercato Inter: cessioni illustri in arrivo?

Con la rivoluzione annunciata da Suning, appare chiaro come molti giocatori attualmente in rosa non avranno modo di far parte dell'Inter del futuro. Con le norme del fair play finanziario sempre più vicine a stringere la morsa sui nerazzurri, è assai probabile pensare alla cessione di almeno un big entro il 30 di giugno. In tal senso, il candidato numero uno sembrerebbe essere Ivan Perisic. L'esterno croato ex Wolfsburg e Borussia Dortmund resta il giocatore con più qualità in organico assieme ad Icardi, nonché uno dei pochi elementi ad avere un discreto seguito sul calciomercato. Appare quindi ipotizzabile un addio a Milano, con la società meneghina che ha fissato un prezzo vicino ai 60 milioni per il cartellino di Perisic.

Resta sempre sul piede di partenza anche il connazionale Marcelo Brozovic, il cui ciclo all'Inter è ormai terminato da tempo. Secondo i piani del club, la cessione dell'ex Dinamo Zagabria dovrebbe fruttare una cifra superiore ai 30 milioni, importo questo che offrirebbe ulteriore respiro alle casse della società in vista della dispendiosissima campagna acquisti annunciata.

Vota anche tu!

Inter: chi tra Perisic e Brozovic andrebbe ceduto?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.