Calciomercato Milan: dopo Musacchio c'è l'accelerata per Kjaer

È Kjaer il prossimo nome sulla lista di Massimo Mirabelli: l'ex Roma può tornare in Italia nel prossimo calciomercato per una cifra vicina ai 10 milioni di euro.

Simon Kjaer, centrale del Fenerbahce

1k condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

La Serie A si prepara a vivere una delle sessioni di calciomercato più interessanti degli ultimi anni. Tra l'avvento di Monchi alla Roma, la rivoluzione annunciata all'Inter da Suning e la nuova proprietà cinese del Milan, c'è da aspettarsi un trimestre rovente tra le scrivanie più importanti d'Italia. In casa rossonera potrebbero registrarsi i movimenti più importanti, tra uscite ormai annunciate e arrivi che dovranno necessariamente alzare il tasso qualitativo della rosa.

Simon Kjaer Roma
Simon Kjaer immortalato nella sua seconda esperienza italiana, vissuta nella sciagurata Roma di Luis Enrique. Non c'è due senza tre per il danese?

Chiuso l'affare Musacchio con il Villarreal - ufficialità attesa al termine del campionato - e nel pieno della trattativa Kessié, il ds meneghino Massimo Mirabelli sembra essere orientato all'acquisto di un ulteriore difensore centrale dalla comprovata esperienza europea, utile a far rifiatare Alessio Romagnoli in caso di necessità. In tal senso, il profilo corrisponderebbe al nome di Simon Kjaer. Difensore centrale danese classe 1989, Kjaer può essere considerato una vera e propria certezza in Serie A: ex di Palermo e Roma, il ventottenne di Horsens ha ormai trovato la definitiva consacrazione al Fenerbahce. In Turchia dal 2015, Kjaer è attualmente uno degli uomini più importanti della squadra guidata da Dick Advocaat.

Cercato in vista del prossimo calciomercato da Manchester United e Chelsea, Kjaer è entrato prepotentemente nei radar del direttore sportivo del Milan, che starebbe già sondando il terreno con la dirigenza del club di Istanbul nel tentativo di diminuirne le pretese economiche sul cartellino del giocatore. Dieci i milioni di euro che servirebbero ai rossoneri per strappare l'ex giallorosso al Fenerbahce. Una cifra non elevatissima a dir la verità, ma comunque considerevole se rapportata all'età del calciatore. A ciò andrebbe aggiunto anche lo scoglio legato all'ingaggio, visti i quasi 4 milioni di euro percepiti dal ragazzo in terra turca. Resta comunque palpabile l'ottimismo sulla buona riuscita dell'operazione, con Kjaer che avrebbe già espresso il suo gradimento al Milan in sede di calciomercato, dichiarandosi pronto a tornare in Italia per una nuova avventura professionale. D'altronde, il biondo difensore non ha mai nascosto il suo enorme debole per il Bel Paese: a testimonianza di ciò vi è la recente toccata e fuga nella capitale nostrana, dove il nordico si trovava per organizzare l'ormai imminente matrimonio con la storica compagna Elina.

Calciomercato Milan: non solo Kjaer

Già evidenziata la forte necessità da parte dei rossoneri di investire su un pacchetto di centrali di qualità, è anche corretto sottolineare come le attenzioni di Mirabelli si siano spostate anche sulle corsie esterne. In un reparto in cui Abate sembra essere l'unico con qualche chance di conferma, urgeranno immediatamente rinforzi sia in termini qualitativi che soprattutto quantitativi, con una batteria di terzini completamente da rifondare. In quest'ottica, il nome più caldo in vista del calciomercato sembra essere quello di Ricardo Rodriguez, esterno svizzero in forza al Wolfsburg e cercato anche da Inter e PSG. L'elvetico potrebbe sbarcare in Italia attraverso il pagamento della sua clausola rescissoria, fissata a 22,5 milioni di euro. Un'operazione di questo tipo regalerebbe al Milan un vero e proprio colpo da novanta per le proprie corsie laterali, con Rodriguez che, dopo anni di rumors, avrebbe finalmente la possibilità di giocarsi le sue carte in Serie A.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.