Liga, Alaves formato rimonta: Betis travolto 4-1 al Villamarín

I baschi vanno sotto e nella ripresa ribaltano l'incontro portando a casa i tre punti. Il poker porta le firme di Krsticic, Sobrino, Santos e Katai. Inutile la rete di Rubén Pardo.

132 condivisioni 0 commenti 0 stelle

di

Share

L'Alaves, grazie a una splendida rimonta, batte 4-1 il Betis allo stadio Villamarín. Il Betis sblocca il match grazie a un tiro deviato di Rubén Pardo. I padroni di casa riescono a difendere il vantaggio fino all’intervallo, quando l’Alaves rientra in campo con gli occhi della tigre e rifila quattro gol alla squadra di Víctor Sánchez del Amo. Le reti portano la firma di Krsticic, Sobrino, Santos e Katai. Con questa vittoria, l’Alaves sale a 48 punti in classifica. Il Betis, invece, rimane bloccato a 37 punti.

Betis v Alaves, il racconto del match

Al 12' Rubén Pardo porta avanti il Betis: traversone in mezzo e respinta di testa di Alexis. La sfera arriva sui piedi del numero 7 che, dai trenta metri, scaglia un tiro che viene deviato e diventa imprendibile per Ortolà. L’Alaves risponde al 16': Sobrino addomestica il pallone in area e calcia di prima intenzione, Adan non si lascia sorprendere e blocca la sfera. Errore clamoroso di Sobrino al 32': entra in area di rigore e, a porta semivuota, sbaglia incredibilmente la conclusione. Al 33' Rubén Pardo si accentra e calcia in porta colpendo in pieno il palo alla destra di Ortolà.

L’Alaves con gli occhi della tigre 

Il secondo tempo vede un altro Alaves in campo, al 48' arriva il gol del pari: Tosca sbaglia il passaggio verso Mandi e Krsticic ne approfitta. L'ex Sampdoria batte Adan sul primo palo. Al 54' l’Alaves completa la rimonta: Vigaray entra in area di rigore e tira. La conclusione si trasforma in un assist per Sobrino che, da due passi, mette dentro il 2-1. Ma non è finita qui, al 58' arriva il tris: Santos in spaccata infila Adan ancora una volta. Al 94' gli ospiti, non paghi, firmano anche il poker: strepitoso Katai, che fa tutto il campo palla al piede, si presenta in area e batte Adan. 

 

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.