Cristiano Ronaldo: re dei gol di testa, recordman di rigori sbagliati

Il portoghese ogni tanto sbaglia: è il giocatore con più errori dal dischetto nella storia della Liga con il Real Madrid. Di testa, invece, CR7 è infallibile.

Cristiano Ronaldo, Real Madrid

1k condivisioni 0 commenti 4 stelle

di

Share

Anche Cristiano Ronaldo sbaglia. Incredibile, già. CR7, addirittura, oltre ai numeri da fenomeno, vanta anche un record in negativo: è il giocatore ad aver sbagliato più rigori nella storia della Liga con la maglia del Real Madrid. Vero, bisogna anche avere il coraggio di tirarli: nessuno infatti mette in dubbio il coraggio del 'Bicho', ma ogni tanto anche il portoghese si fa ipnotizzare. Per credere, domandate a Diego Alves: uno che con la parata di sabato è riuscito ad anestetizzare Cristiano per ben 3 volte su 4 in carriera.

Facciamo i conti. Cristiano Ronaldo col Real Madrid ha calciato 85 rigori totali, 68 dei quali in Liga. 12, invece, è il numero complessivo di tutti gli errori dal dischetto del portoghese, di cui 10 proprio in Primera Divisiòn: un record tutto in negativo, il peggiore nella storia delle merengues. Mai nessuno come lui, solo Hugo Sànchez (dal 1985 al 1982 in Blanco) si avvicinò a Cristiano sbagliando 9 calci di rigore.

I rigori trasformati da Cristiano Ronaldo con la camiceta blanca ammontano a 73. Sette, invece, sono i portieri della Liga che meriterebbero una medaglia per aver ipnotizzato il portoghese: tre Diego Alves e uno Iraizoz, Willy Caballero, Wiland, Stoyanov, Kameni e Pacheco. A beffare Cristiano, poi, ci ha pensato anche un legno colpito e un tiro fuori dallo specchio della porta. Ok, totale? CR7 in tutta la sua carriera ha calciato 122 rigori: 100 in gol, 22 sbagliati. Sabato, però, il 7 ha scritto un altro record: questa volta in positivo.

Cristiano Ronaldo usa la testa: 47 goles de cabeza

CR7
Anche Cristiano Ronaldo sbaglia

Usare la testa è la scelta migliore. Sempre. Anche contro il Valencia: cross teso di Carvajal, cabeza di Cristiano Ronaldo e palla in gol. Una routine. Il cervello del Bicho pensa veloce, elabora e punge. Il resto lo fa l'elevazione, stacco in cielo e via: 47 firme con la testa. E in totale sono 55 gol nelle ultime 10 stagioni in questa maniera, nessuno in Europa ne ha segnati così tanti.

Soltanto Ismael Urzaiz, con 60 centri di testa dal 1996 al 2007 con l'Athletic Bilbao, è riuscito a fare meglio di Ronaldo. Altri tempi, un'altra Liga. E Cristiano mica si ferma qua, continua a dare i numeri: Ronaldo, col gol al Valencia, è diventato il giocatore più prolifico della storia dei principali sei campionati europei. Totale? 367, superato lo storico Jimmy Greaves: l'attaccante inglese, vestendo fra gli anni '60 e '70 le maglie di Chelsea, Milan, Tottenham e West Ham, andò in gol per 366 volte.

Cristiano ha raggiunto questo record grazie anche ai tre gol messi a segno in Portogallo con lo Sporting Lisbona. E uno come Messi, per intenderci, in Liga staziona a quota 345 firme. Ronaldo è staccato a 280, ma è l'esperienza in Premier League a far lievitare i suoi numeri. Senza contare i suoi errori: perché anche El Bicho sbaglia.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.