Le Pen: "Zidane? Con quello che guadagna non mi stupisce voti Macron"

La candidata a presidente dell'estrema destra francese ha replicato al tecnico del Real Madrid che aveva affermato di essere lontano dalle idee del Front National.

Marine Le Pen

792 condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

Marine Le Pen non è una che le manda a dire, nemmeno a una gloria del calcio francese, icona dell'integrazione d'Oltralpe come Zinedine Zidane. Il tecnico del Real Madrid, si sa, è nato a Marsiglia nel 1972 in una famiglia originaria della Cabilia, nell'Algeria settentrionale. Il padre era emigrato in Francia negli anni Cinquanta per trovare lavoro.

Quando in seguito all'ottenimento dell'indipendenza da parte dell'Algeria si apprestava a tornare in patria, aveva conosciuto e sposato una giovane connazionale e, insieme, avevano deciso di rimanere a Marsiglia. Qui sono nati i loro cinque figli, fra cui anche Zinedine che, come i fratelli, ha il doppio passaporto.

Francese a tutti gli effetti, dunque, Zidane ha giocato prima nel Cannes e poi nel Bordeaux, prima di approdare alla Juventus, fino alla chiusura della carriera fra le fila del Real Madrid, mentre con la Nazionale transalpina Zizou ha giocato oltre cento partite, vincendo una Coppa del Mondo e un Campionato Europeo. Più di una bandiera come Michel Platini. Chiaro, quindi, che Marine Le Pen non potesse non ribattere alle parole che, con la consueta misura, l'attuale tecnico del Real aveva detto ieri mattina:

Sono lontano da tutte le idee del Front National. Credo che gli estremismi vadano sempre evitati.

Zidane con la Francia
Zidane con la maglia della Nazionale francese

Le Pen: "Zidane? È ricco, non mi stupisco che voti Macron"

Parole misurate ed equilibrate, quelle di Zidane, che però, per il peso di chi le ha dette, potrebbero magari indurre qualche elettore a votare per Emmanuel Macron, diretto sfidante di Marine Le Pen nel ballottaggio per le presidenziali francesi del 7 maggio. Così la candidata dell'estrema destra non ci ha pensato due volte e in serata ha sparato la sua bordata:

Con quello che guadagna non mi meraviglio che Zidane chieda di votare per Macron. È la sua opinione, cosa volete che dica? Lui può dare suggerimenti di calcio, ma non di politica. Credo che Zidane sia sufficientemente ricco, per votare uno come Macron che promette di proteggere la ricchezza che ha accumulato grazie al suo talento.

Marine Le Pen contro Zidane
Marine Le Pen ha accusato Zidane di votare Macron per interesse personale

Difficile che arrivi una replica di Zidane. Conoscendolo, al massimo avrà alzato le spalle e sfoderato il suo sorriso timido.

Il sorriso di Zidane
Difficile che Zidane replichi a Le Pen

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.