Clasico Leggende, è Ronaldinho-show: tre assist e Real Madrid battuto

Il Barcellona si aggiudica la sfida tra vecchie glorie grazie alle giocate del brasiliano, 3-2 finale: doppietta di Giuly e gol di Simao, inutili le reti di Fernando e Javi Guerrero.

1k condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Cambiano gli interpreti, non il risultato. Dopo aver vinto quello ben più importante in Liga, il Barcellona si aggiudica anche il Clasico tra leggende. Il punteggio non cambia: Real Madrid battuto per 3-2. Protagonista della serata, neanche a dirlo, sua maestà Ronaldinho.

Il brasiliano con le sue giocate ha illuminato lo stadio Sports City Camille Chamoun di Beirut: tutti suoi gli assist per i compagni che sono andati in gol. Due volte Giuly, nel mezzo Simao.

Numerosa la sfilata di stelle in Libano, da una parte e dall'altra. Oltre a quello di Ronaldinho, tra le file dei blaugrana spiccano i nomi di Abidal, Davids e Mendieta. Dall'altra parte ex calciatori del calibro di Karembeu, Morientes e Anelka. Davvero niente male.

Clasico, è Ronaldinho-show

Non è cambiato niente da quando è diventato ambasciatore del Barcellona, in un certo senso lo è sempre stato. Mai banale con il pallone tra i piedi. Lo si nota sin dai primi minuti del Clasico tra leggende: prima verticalizzazione per Giuly e vantaggio catalano. Assist 'no look' che lascia tutti senza parole.

Non da meno il pallonetto a scavalcare la difesa del Real Madrid che consente a Simao di annullare il pareggio firmato da Fernando. Nel secondo tempo terza perla: passaggio ancora per il francese ex Roma e Clasico in cassaforte. Inutile il gol nel finale del subentrato Javi Guerrero. Finisce 3-2, ma il protagonista è uno solo. Il tempo sembra non passare per Ronaldinho.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.