Formula 1 Russia, Ferrari volanti: nelle libere 1° Vettel, 2° Raikkonen

Giornata positiva per le monoposto di Maranello, al mattino Kimi è risultato il più veloce. A fine giornata Seb batte tutti, Mercedes lontane.

Formula 1 Russia, Ferrari prime nelle libere

83 condivisioni 0 commenti 0 stelle

di

Share

L’aveva detto Sebastian Vettel nella giornata di ieri: la Ferrari sarà competitiva. E il weekend di Formula 1 si apre proprio con le due Rosse davanti. Sono bastati i primi turni di prove libere per confermare che Seb e Raikkonen vogliono vincere ancora. E la Mercedes, già dai primi giri, guarda solo la coda.

Tempi ottimi, primi distacchi considerevoli. Bottas chiude terzo, Hamilton quarto. Dietro le due Frecce d’Argento ci sono le Red Bull di Ricciardo e Verstappen.
Nulla di clamoroso, certo, sono solo le prove libere del GP di Formula 1 in quel di Sochi. Ma bisogna subito rispondere presenti, la Ferrari l’ha fatto in maniera per ora perfetta.

Formula 1, sfrecciano le Ferrari nelle libere

Primo Raikkonen nelle libere del mattino, primo Vettel nel pomeriggio, con il finlandese subito dietro. Non si scherza mica, nemmeno nelle prove libere di Formula 1 sul circuito russo. Ai box è lotta social tra Ferrari e Mercedes, con il Cavallino che accende la miccia per primo. Scintille simpatiche, in pista non c’è storia. Sei e sette decimi rifilati dalla Ferrari a Bottas e Hamilton.
Ma Vettel ragiona con le gomme ben piantate a terra:
Qui bisogna indovinare tutto, in alcuni punti puoi andare largo, non devi sbagliare. È stato un buon venerdì, ma sulla carta rimane favorita la Mercedes, questa è una sua pista. Oggi non credo abbiano mostrato il loro vero valore.
McLaren ancora in difficoltà, altro che sorrisi pronosticati. Vandoorne cambia la quinta unità turbo della stagione, 15 posizioni di penalità in griglia. Alonso è solo 12esimo. Domane alle 14 le qualifiche.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.