Alexis Sanchez con il labbro gonfio? La replica di Huth è geniale

Dopo Arsenal-Leicester, l'attaccante cileno aveva pubblicato le foto con la ferita al labbro. Ecco ora la risposta ironica del difensore delle Foxes.

Alexis Sanchez, attaccante dell'Arsenal

1k condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

Partiamo dalla considerazione finale: se non siamo di fronte alla risposta dell'anno, poco ci manca. Di sicuro la trovata di Robert Huth, il colosso tedesco della difesa del Leicester, ha scatenato in poco tempo l'ilarità dei tifosi inglesi e non solo. È bastata una foto, pubblicata sul proprio profilo Twitter, chiaramente ironica e con un destinatario che non è stato difficile individuare all'istante: Alexis Sanchez.

Il difensore delle Foxes non nomina mai l'attaccante dell'Arsenal, ma sul fatto che il riferimento del tweet sia proprio lui non ci sono dubbi. Per capirlo basta tornare con la mente al recupero di Premier League di mercoledì, vinto in casa dai Gunners contro i campioni d'Inghilterra in carica.

Al termine dell'incontro, deciso nel finale da uno sfortunatissimo autogol dello stesso Huth, il campione cileno aveva voluto condividere su Twitter le conseguenze della battaglia sportiva dell'Emirates Stadium. O meglio, quelle che l'hanno portato a dispiacersi con i propri fan per il labbro gonfio, regalo di uno scontro di gioco che ha costretto Alexis Sanchez ad abbondanti impacchi di ghiaccio. Invece della compassione e della solidarietà, il numero 7 ha ottenuto più che altro una vagonata di commenti ironici.

La risposta epica di Huth ad Alexis Sanchez

Già in campo, l'ex Udinese e Barcellona era stato protagonista di un episodio abbastanza discusso: battendo una rimessa laterale, l'austriaco del Leicester Christian Fuchs ha centrato il rivale sulla spalla. Alexis Sanchez ne ha quindi approfittato per gettarsi a terra, facendo finta di essere stato colpito in pieno volto: ne ha rimediato un inevitabile cartellino giallo. Come spiegato a fine gara dal manager dell'Arsenal Arsene Wenger, la ferita al labbro sarebbe dovuta in realtà a uno scontro di gioco - accidentale o meno - proprio con Huth. Una volta tornato negli spogliatoi, insomma, Sanchez ha pubblicato questo tweet:

Felice per la vittoria, terminata però con un labbro gonfio...

Un post che, come detto, ha suscitato l'ironia di numerosi utenti. Tra le critiche più gettonate, una considerazione nostalgica: i calciatori di un tempo non si sarebbero mai lamentati per un'inezia simile. Ecco per esempio il paragone con l'ex capitano della Nazionale inglese Terry Butcher, nel famoso scatto che lo ritrae con la testa fasciata e insanguinata.

Arriviamo così al "colpo di grazia" al dolore social di Alexis Sanchez, firmato da Robert Huth. Il difensore del Leicester ha immortalato una piccola ferita su un dito della mano, accompagnandola con questa frase:

Mi sono più o meno ripreso dalla battaglia dell'altra notte contro l'Arsenal.

Nessun riferimento esplicito al cileno, l'abbiamo specificato, ma fare 2+2 è stato automatico. Il cinguettio sarcastico del tedesco ha conquistato subito migliaia di like e retweet, aprendo i portoni a un fiume di commenti divertivi, ma anche agli sfottò dei tifosi dell'Arsenal che gli hanno immediatamente ricordato l'autorete decisiva. C'è poi anche chi ne ha approfittato per taggare Alexis Sanchez, sperando magari in una sua controrisposta. Chissà allora che la battaglia social tra i due avversari non sia destinata a proseguire.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.