Liga, il Siviglia piega il Celta Vigo 2-1: decide Ben Yedder

Il Siviglia approfitta del passo falso dell'Atletico e batte un coriacissimo Celta Vigo, che resiste strenuamente alla pressione avversaria anche in 10 uomini.

320 condivisioni 0 commenti

di

Share

Il Siviglia alla fine la spunta sul Celta Vigo grazie a Ben Yedder e alle giocate funamboliche di Nasri. Spettatore super interessato l'Atletico di Madrid, che ora si ritrova un inquilino scomodo con gli stessi punti, pronto a regalare un finale spettacolare a questa Liga 2016/2017. 

La squadra di casa controlla gran parte del match ma fa fatica a venire a capo di un Celta Vigo coriaceo, anche in 10 uomini. La Champions ora è molto più vicina, la rete di Ben Yedder è una pietra angolare che potrebbe risultare decisiva a poche giornate dalla fine.  

Il Celta Vigo porta fino in fondo la sua strategia: una partita spezzettata, complicata, dura, per rendere indigesti i 3 punti del Siviglia. Finale amaro per Berizzo: la legge del calcio più antica lo punisce, a pochi minuti dalla fine. 

Solo il palo ferma il Siviglia di Sampaoli

Il Siviglia parte subito forte, fortissimo, man mano si appropria del match. La squadra di Sampaoli ha motivazioni e voglia, e si vede: la sconfitta dell'Atletico Madrid mette benzina nelle gambe, con la possibilità di riaprire concretamente la lotta per il terzo posto. La circolazione del Siviglia però stenta: il Celta Vigo pressa duro, per tappare i corridoi di passaggio e le possibilità di andare a a rete. Il brasiliano Ganso, ondeggiante e letale per tecnica e precisione, aiuta i padroni di casa a mantenere un possesso palla continuo ma sterile, affannoso nella ricerca di spazi sempre chiusi dagli uomini di Berizzo. Il sussulto del primo tempo lo regala Iborra: cross dalla destra di Mariano, sempre puntuale, sul secondo palo il centrocampista spagnolo colpisce il palo.

La porta di Sergio Álvarez è salva, ma il dominio del Siviglia cresce di tono, con Jovetic che regala imprevedibilità (un paio di giocate d'alta scuola che per poco non diventano pericolosissime) e il Celta Vigo che non trova spazi, chiuso, senza possibilità di trovare sbocchi in avanti. Proprio l'estremo difensore del Celta Sergio Álvarez è uno dei protagonisti della prima frazione: sventa un paio di cross davvero pericolosi, uno di Correa su cui non arriva sempre Iborra, ed è proprio il compagno di reparto di Jovetic (che poi diventerà decisivo) scelto da Sampaoli a sembrare il più impreciso nei tocchi e nello stretto. La fine del primo tempo cala il primo breve sipario sul dominio sevillista, che avrebbe meritato il gol (oltre al palo un altro paio di palle gol nitide). 

Il Siviglia di Sampaoli non trova il gol nel primo tempo contro il Celta Vigo
Il Siviglia nel primo tempo contro il Celta Vigo non riesce a trovare il gol

Ben Yedder-gol grazie ad un super Nasri

Nella ripresa pronti via e al 49' il Siviglia passa in vantaggio e fa esplodere il Ramón Sánchez Pizjuán: proprio Correa riceve il pallone al limite dell'area, evita un avversario, il secondo, scarta Hugo Mallo e conclude con potenza a rete senza lasciare scampo a Sergio Álvarez. Ma i tifosi della squadra di casa non fanno in tempo ad esultare che il Celta pareggia: Guidetti si guadagna un calcio di rigore al 52', dagli undici metri va Iago Aspas, freddissimo, che non sbaglia mai ed è 1-1 (e 17° rete di Aspas in questa Liga). La strategia della squadra di Berizzo, che mira a interrompere continuamente la manovra con falli a intermittenza alla fine gli si ritorce contro: "El Tucu" Hernández si becca il secondo giallo e lascia in 10 gli ospiti.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.