Formula 1, a Sochi per allungare: la Ferrari vuole vincere ancora

Quarto GP della stagione, la Rossa vincente già due volte. Vettel è carico, la Mercedes preoccupata: "Antagonista feroce". Ecco il programma completo.

92 condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

È cambiato il vento, almeno per ora. La Ferrari vola in Russia da favorita per correre il GP di Sochi di Formula 1, il quarto appuntamento della stagione. Due vittorie su tre gare sono un inizio nemmeno sognato, di certo sperato. Ora è realtà: Vettel (in testa al Mondiale) e Raikkonen sono pronti a essere di nuovo protagonisti.

La Mercedes per ora rincorre, non senza timore. Toto Wolff è preoccupato dall’ottimo avvio delle Rosse. C’è ovviamente rabbia, un pizzico di frustrazione, ma anche tanta voglia di tornare alla vittoria.
Sulle rive del Mar Nero, un tracciato dove conta molto la qualifica per i pochi punti di sorpasso, si attende l’ennesimo duello tra Vettel e Hamilton. La Formula 1 ha offerto fin ad ora di tanto spettacolo: in Russia il copione è pronto a ripetersi.
Formula 1, Vettel vincente in Bahrain
Formula 1, il podio dopo il GP del Bahrain con i sorrisi di Vettel

Formula 1, il Cavallino vuole scappare

A Sochi si corre per la quarta volta. Fino ad ora 3 vittorie Mercedes, 2 portano la firma di Hamilton, una di Nico Rosberg nel 2016. Per la Ferrari solo podi e sfortuna. 2° Vettel nel 2015, 3° Raikkonen l’anno scorso, con Seb partito dalla prima fila poi buttato fuori da Kvyat. 
5848 i chilometri da percorrere in 53 giri dove è difficile sorpassare. Il tracciato di Formula 1 si presenta liscio, nessun rischio di abrasione delle gomme. Si andrà verso un solo pit-stop, ecco perché la qualifica è uno step importantissimo.

Mercedes, obiettivo vittoria

In Russia le Frecce d’Argento sono sempre andate forte anche il sabato: 3 le pole position. Il Direttore esecutivo Toto Wolff, chiama a raccolta il team:
Cercheremo di essere bravi a mettere una pietra sopra al GP del Bahrain, una gara dolorosa per noi. Si sono sommati piccoli errori che sono costati la vittoria. I successi della passata stagione non contano, in Russia la Ferrari sarà un'antagonista feroce.
E i tifosi già si sfregano le mani, pronti ad assistere alla battaglia Mercedes con quelli di Maranello. Entusiasmante fino ad ora.
Formula 1, immagine di Vettel e Hamilton
Formula, il duello tra Vettel e Hamilton in Bahrain

McLaren, altri guai in vista?

L'opposto di entusiasmante? Deprimente. Parola perfetta per descrivere la situazione McLaren-Honda. Ultimamente si parla più del futuro di Fernando Alonso, sempre più vicino a lasciare la scuderia, che dei problemi del team. A Sochi sulla MCL32 dovrebbero essere presenti alcune novità, ma il Racing Director Eric Boullier predica calma:
Nei test del Bahrain abbiamo lavorato sodo per portare nuovi componenti qui in Russia. Il problema è la power unit, vedremo.
Scettico anche il responsabile motori Honda, Yusuke Hasegawa:
Qui nella passata stagione entrambe le McLaren sono andate a punti. Mi aspetto comunque un weekend impegnativo. I lunghi rettilinei, le curve a 90°, ci metteranno in difficoltà.

Programma e orari del GP della Russia

Venerdì 28 aprile: prove libere 1 ore 10, prove libere 2 ore 14
Sabato 29 aprile: prove libere 3 ore 11, qualifiche ore 14
Domenica 30 aprile: Gran premio ore 14

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.