Calciomercato Juventus: riflettori su Schick e De Sciglio

La società bianconera ha già iniziato a pianificare il mercato estivo: occhi sull'attaccante della Sampdoria e sul terzino del Milan.

Schick ha attirato l'interesse della Juventus

1k condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

La Juventus non si ferma e pensa già alla prossima sessione di calciomercato. Nonostante sia ancora in corsa sui fronti di campionato, Coppa Italia e Champions League, la società bianconera si sta già muovendo con l’intento di identificare i profili giusti per la campagna di rafforzamento estiva. E come ha dimostrato spesso in questi anni, c’è grande attenzione sui giovani talenti che si stanno mettendo in mostra nel campionato italiano.

A differenza delle ultime estati, a Torino non c'è in vista una cessione importante come quelle Vidal e Pogba per finanziare gli acquisti: Higuain è arrivato solo da un anno, Dybala ha da poco rinnovato con la Juventus fino al 2022 e la pista che sembrava portare Bonucci in Inghilterra si è raffreddata.

Vista l’ennesima stagione positiva e soprattutto l’ottimo cammino in Champions League, gli introiti e le eventuali cessioni di giocatori non considerati fra le fila dei titolarissimi permetteranno alla Vecchia Signora di fare l’ennesimo mercato di alto livello. Mercato che punterà a rinnovare una rosa che in alcuni settori necessita di un ricambio generazionale.

Calciomercato Juventus, obiettivo esterni

De Sciglio in un Juventus-Milan
De Sciglio è un obiettivo per la Juventus

Il duo Marotta e Paratici lavorerà con grande attenzione sugli esterni di difesa, con Alex Sandro che sembra essere un punto fermo nel ruolo. Per il brasiliano, che si è preso il posto da titolare e si è imposto come uno dei migliori in Europa, c’è già aria di rinnovo. La batteria dei terzini bianconeri è completata da Asamoah, che dopo l’addio di Evra ha dato un ottimo contributo come riserva ma che rimane pur sempre adattato in un ruolo non suo, e dalla coppia sulla destra composta da Dani Alves e Lichtsteiner, entrambi trentatreenni.

È quindi plausibile che il ringiovanimento della rosa della Juve passi proprio per questo settore e l’obiettivo pare essere Mattia De Sciglio, il suo rinnovo con il Milan tarda ad arrivare, ormai è ai ferri corti anche con i tifosi rossoneri. L’esterno della Nazionale è un pupillo di Allegri, sempre più vicino alla conferma sulla panchina bianconera. Il tecnico toscano, secondo Repubblica, potrebbe metterlo in cima alla sua lista di richieste per il calciomercato estivo.

Da non trascurare l’ipotesi che porta ad Andrea Conti, visti gli ottimi rapporti con la dirigenza dell’Atalanta e il profilo del giocatore che proprio come De Sciglio ha dimostrato di poter giocare su entrambe le fasce. Rimanendo in tema Atalanta, è molto probabile il ritorno a Torino di Spinazzola, altro protagonista della stagione della Dea, che sarà richiamato dal prestito alla fine dell’anno.

Duello con l'Inter per Schick

Se l’obiettivo, neanche tanto nascosto, per rafforzare centrocampo sembra essere Tolisso del Lione, la Juventus sta pensando anche a innesti che possano rappresentare il futuro del club nel reparto d’attacco. L’interesse più recente porta a Patrick Schick: il talento della Sampdoria classe ’96 è già a quota 10 gol in questa stagione e sta attirando su di sé le attenzioni delle grandi squadre.

Per lui si profila un duello di calciomercato con l’Inter, da tempo interessata al giocatore, che attualmente ha una clausola rescissoria di 25 milioni di euro. Secondo Tuttosport, la Juventus vorrebbe prendere l’attaccante ceco, magari inserendo nell’operazione qualche contropartita tecnica (si parla del neo arrivato Bentancur). Ma la trattativa con la dirigenza blucerchiata è ancora molto lunga e potrebbe comprendere l’opzione di lasciare Schick a Genova anche per la prossima stagione, come è successo con Caldara.

Sempre in ottica futura, la Juventus sta già cercando una sistemazione in Serie A per l’esterno ventenne Riccardo Orsolini, che approderà a Torino appena finita la stagione con l’Ascoli ma dovrebbe andare a giocare in prestito. L'ipotesi più accreditata sembra quella di una sinergia con il Sassuolo, altra società che vanta ottimi rapporti con i campioni d’Italia e che ha dimostrato di essere la piazza ideale per la crescita dei giovani italiani.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.