Manchester City, Yaya Touré: "Giochiamo il derby senza arbitro"

La rete annullata a Sterling nella semifinale di FA Cup persa dai Citizens contro l'Arsenal genera tente polemiche: ecco la provocazione prima del derby con lo United.

Yaya Tourè, centrocampista del Manchester City

668 condivisioni 0 commenti

di

Share

Ha il via tra provocazioni e tensioni la breve settimana che conduce al derby di Manchester tra City e United, in programma giovedì sera alle 21 sul terreno dell’Etihad Stadium con vista sul quarto posto, oggi detenuto dagli uomini allenati da Josep Guardiola con un punto di vantaggio sui Red Devils allenati da José Mourinho.

A riscaldare l’atmosfera ci ha pensato Yaya Touré: al centrocampista ivoriano non è infatti andata giù la direzione di Craig Pawson, arbitro della semifinale di FA Cup persa dai Citizens a Wembley contro l’Arsenal. Sul 2-1 finale per i Gunners, maturato grazie al centro di Alexis Sanchez all’11’ del primo tempo supplementare, pesa come un macigno una rete annullata a Sterling su un cross di Sanè che secondo Pawson aveva oltrepassato la linea di fondo. 

Così il Manchester City, di fatto fuori dalla corsa per la vittoria di tutti i trofei in palio, oltre a recriminare per la sfortuna a causa del palo colpito dallo stesso Yaya Touré al 78' e della traversa baciata dalla conclusione di Fernandinho a otto minuti dal termine, ha messo nel mirino anche il fischietto dell'incontro per voce del suo numero 42.

Derby di Manchester senza arbitro: la provocazione di Yaya Tourè

A onor del vero, sul campo l’Arsenal aveva dimostrato di meritare la vittoria. I Gunners hanno reagito dopo la rete di Aguero al 62’ su assist dello stesso Yaya Tourè. Monreal ha firmato il pari e nei supplementari Alexis Sanchez ha completato la rimonta. Per Touré nel mirino c’è però la direzione di Pawson:

La palla sul cross di Sané era in gioco, ne sono certo. Ma se lo diciamo apertamente rischiamo delle sanzioni. Penso che anche gli arbitri si debbano fermare quando sbagliano, sono molto deluso per quanto accaduto. Non è la prima volta che succede.

Arsenal-Manchester City 2-1, delusione CitizensCopyright Reuters
Arsenal-Manchester City 2-1, delusione dei Citizens

Giovedì all’Etihad Manchester City e Manchester United si giocheranno una fetta di stagione: per entrambe, chiudere la Premier League fuori dai primi quattro posti significherebbe mancare l’obiettivo minimo. Sul derby, Touré suggerisce una soluzione provocatoria: 

Forse giovedì avremo un arbitro migliore o forse potremmo addirittura preferireri giocare senza arbitro. Si tratta di una partita estremamente importante. Noi dobbiamo lavorare al meglio e vedremo cosa accadrà. Spero che il derby sia diretto da un ottimo arbitro.

Per Yaya Touré, tornato ai consueti livelli nella stagione in corso, una magra consolazione. In occasione della partita persa contro l'Arsenal, è stato eletto tra i migliori della sua squadra con Sergio Aguero e Nicolas Otamendi. Parola dell'ex centrocampista di Newcastle e Tottenham Jermaine Jenas, che lo ha elogiato ai microfoni della BBC:

Touré ha giocato una grande partita, è stato il migliore in campo: non è bastato per portare il City in finale, ma se manterrà questo stato di forma, allora potrebbe fare la differenza per permettere ai suoi di chiudere tra le prime quattro in classifica.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.