Bayern Monaco, sei in crisi? Nemmeno un vittoria nelle ultime quattro

I bavaresi non vincono da 4 partite. Una serie così negativa non capitava da due anni. E mercoledì c'è la semifinale di Coppa di Germania con il Borussia Dortmund.

Il Bayern Monaco non vince da 4 partite. E ora c'è la semifinale di Coppa di Germania

593 condivisioni 0 commenti

di

Share

Il quadro clinico è preoccupante: due pareggi e due sconfitte nelle ultime 4 partite giocate. Una sola vittoria nelle ultime 6. C’è una parvenza di crisi. Anche perché non si parla di un club qualsiasi ma del Bayern Monaco. E ai bavaresi un periodo così negativo non capitava da due anni. Che qualcosa non vada è evidente.

Sia chiaro: con gli 8 punti di vantaggio sul Lipsia i risultati negativi dell’ultimo periodo non avranno ripercussioni in campionato. La Champions League però è sfumata. Vero che la partita con il Real Madrid è stata decisa da qualche errore arbitrale di troppo, ma nella doppia sfida con i campioni d’Europa alcuni limiti sono emersi.

Mercoledì inoltre il Bayern Monaco giocherà contro il Borussia Dortmund nella semifinale della Coppa di Germania. È una partita secca. O si vince, o si perde e si esce dalla competizione. E per i bavaresi sarebbe un fallimento. Perché l’obiettivo era da sempre il Triplete. Sfumato quello la doppietta Bundesliga-Coppa è obbligatoria.

Vota anche tu!

Il Bayern Monaco riuscirà a battere il Borussia Dortmund e uscire dalla crisi?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Bayern Monaco in crisi: una sola vittoria nelle ultime 4

Sconfitta interna con il Real Madrid, pareggio col Bayer Leverkusen, altra sconfitta (nei supplementari) col Real e pareggio col Mainz. Il periodo del Bayern Monaco non può esser considerato positivo. E c’è un precedente preoccupante. L’ultima volta che i bavaresi erano rimasti senza vittoria per 4 partite di fila era fra aprile e maggio del 2015. Esattamente due anni fa. E il Bayern Monaco perse ai rigori proprio nella semifinale di Coppa di Germania contro il Borussia Dortmund. Per questo Carlo Ancelotti deve riuscire a dare la scossa. 

Al termine della partita di sabato col Mainz anche Thomas Müller ha ammesso di essere preoccupato per l’attuale situazione:

L’eliminazione col Real ci pesa ancora, anche se non dovrebbe essere così perché siamo professionisti. Prima di essere professionisti però siamo uomini. Ora l’obiettivo è tirar fuori il petto e dimostrare di esserci.

Il quadro clinico attualmente è preoccupante. Al Bayern Monaco però basterebbe una vittoria col Borussia per guarire e uscire dalla crisi.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.