Bayern Monaco, sei in crisi? Nemmeno un vittoria nelle ultime quattro

I bavaresi non vincono da 4 partite. Una serie così negativa non capitava da due anni. E mercoledì c'è la semifinale di Coppa di Germania con il Borussia Dortmund.

Il Bayern Monaco non vince da 4 partite. E ora c'è la semifinale di Coppa di Germania

593 condivisioni 0 commenti 0 stelle

di

Share

Il quadro clinico è preoccupante: due pareggi e due sconfitte nelle ultime 4 partite giocate. Una sola vittoria nelle ultime 6. C’è una parvenza di crisi. Anche perché non si parla di un club qualsiasi ma del Bayern Monaco. E ai bavaresi un periodo così negativo non capitava da due anni. Che qualcosa non vada è evidente.

Sia chiaro: con gli 8 punti di vantaggio sul Lipsia i risultati negativi dell’ultimo periodo non avranno ripercussioni in campionato. La Champions League però è sfumata. Vero che la partita con il Real Madrid è stata decisa da qualche errore arbitrale di troppo, ma nella doppia sfida con i campioni d’Europa alcuni limiti sono emersi.

Mercoledì inoltre il Bayern Monaco giocherà contro il Borussia Dortmund nella semifinale della Coppa di Germania. È una partita secca. O si vince, o si perde e si esce dalla competizione. E per i bavaresi sarebbe un fallimento. Perché l’obiettivo era da sempre il Triplete. Sfumato quello la doppietta Bundesliga-Coppa è obbligatoria.

Vota anche tu!

Il Bayern Monaco riuscirà a battere il Borussia Dortmund e uscire dalla crisi?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Bayern Monaco in crisi: una sola vittoria nelle ultime 4

Sconfitta interna con il Real Madrid, pareggio col Bayer Leverkusen, altra sconfitta (nei supplementari) col Real e pareggio col Mainz. Il periodo del Bayern Monaco non può esser considerato positivo. E c’è un precedente preoccupante. L’ultima volta che i bavaresi erano rimasti senza vittoria per 4 partite di fila era fra aprile e maggio del 2015. Esattamente due anni fa. E il Bayern Monaco perse ai rigori proprio nella semifinale di Coppa di Germania contro il Borussia Dortmund. Per questo Carlo Ancelotti deve riuscire a dare la scossa. 

Al termine della partita di sabato col Mainz anche Thomas Müller ha ammesso di essere preoccupato per l’attuale situazione:

L’eliminazione col Real ci pesa ancora, anche se non dovrebbe essere così perché siamo professionisti. Prima di essere professionisti però siamo uomini. Ora l’obiettivo è tirar fuori il petto e dimostrare di esserci.

Il quadro clinico attualmente è preoccupante. Al Bayern Monaco però basterebbe una vittoria col Borussia per guarire e uscire dalla crisi.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.