Premier League, assegnati a Londra i PFA Awards: Kanté miglior giocatore

Nel centralissimo Grosvenor Hotel di Londra sono stati scelti i migliori giocatori della Premier in corso: vince Kanté, Alli trionfa nella categoria giovani.

N'Golo Kanté, premiato come miglior giocatore dell'anno

1k condivisioni 0 commenti 0 stelle

di

Share

Dopo le nomination delle scorse settimane, ieri sera al Grosvenor Hotel di Londra sono stati assegnati i premi ai migliori giocatori della Premier League in corso, suddivisi per categorie (uomini, donne e i rispettivi miglior giovani). Tra i tanti ospiti prestigiosi c'era anche David Beckham, insignito a sua volta di un premio per il contributo che ha dato e continua a dare al mondo del calcio.

Vince il premio come PFA Players' Player of the Year il centrocampista del Chelsea N'Golo Kanté, votato dalla maggioranza dai suoi colleghi e compagni per l'enorme contributo dato alla squadra di Conte nella stagione in corso. E per lui, dopo il titolo conquistato la scorsa stagione, c'è la possibilità di scrivere ancora la storia della Premier League, rialzando il trofeo qualora i Blues dovessero vincere il campionato il mese prossimo. 

Premiato come PFA Young Player of the Year (ovvero come miglior giovane) la stella del Tottenham classe '96 Dele Alli, arrivato a quota 20 gol in stagione e diventato, insieme a Harry Kane, uno degli idoli dei tifosi e leader incontrastato del centrocampo degli Spurs. Un premio, questo, che gli viene riconosciuto per il secondo anno consecutivo e che conferma la sua ascesa inarrestabile.

Premier League, non solo Kanté e Alli

Oltre ai due giocatori di Chelsea e Tottenham, la serata londinese ha visto protagonista anche la categoria femminile. Del titolo di miglior giocatrice è stata insignita Lucy Bronze, difensore del Manchester City femminile e capace di conquistare 3 delle ultime 4 Women's Super League (la Premier League femminile). Per la categoria giovani, invece, il riconoscimento è andato a Jess Carter, centrocampista del Birmingham, che nell'anno solare 2016 è stata schierata in ogni partita per tutti i 90 minuti, eccetto nel match contro il Sunderland quando fu sostituita a mezz'ora dalla fine sul risultato di 5-0. 

Continua quindi anche a suon di premi lo scontro a distanza tra Chelsea e Tottenham, che dopo la sfida nella semifinale di FA Cup giocata sabato pomeriggio dovranno tornare a concentrarsi sul campionato. Al termine mancano solo 6 giornate e i punti di distacco tra le due si sono ridotti a 4. Una battaglia dura ed estenuante che tra meno di un mese ci regalerà il nuovo padrone della Premier League. 

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.