Serie A, Sarri: "O il Napoli è sfortunato o Damato è scarso"

Il tecnico azzurro se la prende con il fischietto di Barletta: "Se l'arbitro ha sbagliato va fermato. Ora dobbiamo sperare in un passo falso della Roma".

Maurizio Sarri

676 condivisioni 0 commenti

Share

Il Sassuolo ferma il Napoli sul 2-2 nel lunch match della 33esima giornata di Serie A. Al vantaggio azzurro di Mertens arrivato al 52', ha risposto Berardi al 59' sfruttando un retropassaggio sbagliato di Hamsik. All'80' la rete dei neroverdi con Mazzitelli, 4' dopo il definitivo pareggio di Milik. Nel post-partita del Mapei Stadium non sono mancate le polemiche. Maurizio Sarri non ha digerito alcune decisioni arbitrali di Damato e non ha fatto nulla per nasconderlo:

Siamo un po’ sfortunati con Damato. A Genova non ci diede un rigore clamoroso, quello di oggi su Mertens (per fallo di Dell'Orco, ndr) mi sembrava netto. O siamo sfortunati noi, o lui è scarso e va fermato.

L'amarezza è tanta, domani la Roma ptrebbe rafforzare il secondo posto e portarsi a +4 in caso di vittoria in casa del Pescara: 

Siamo stati sfortunati negli episodi, questo è innegabile. Avevamo in mano la partita e abbiamo rimesso in gioco il Sassuolo. Nel bene e nel male il risultato lo abbiamo determinato noi. Adesso dobbiamo sperare in un passo falso degli avversari, noi cercheremo di fare più punti possibili. Rispetto alla scorsa stagione abbiamo un punto in più, nonostante abbiamo giocato la Champions, abbiamo venduto Higuain e siamo stati 4 mesi senza Milik. La stagione ad oggi è straordinaria.

Poi Sarri parla del ritorno al gol di Milik: 

Non è la sola nota positiva. A tratti la squadra ha fatto bene anche se faceva caldo. Non so se giocare alle 12.30 possa essere considerato uno spettacolo, ma se la Lega ci fa giocare a quest'ora, noi giochiamo. 

Qual è la maglia più bella della storia del calcio?

Vota

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.