UFC FN Nashville: esecuzioni annunciate o grandi upset all'orizzonte?

UFC torna anche in questo weekend, regalandoci una Fight Night che si rivelerà senza dubbio l'antipasto perfetto per UFC 211.

UFC Fight Night 108 poster

14 condivisioni 0 commenti 0 stelle

di

Share

Tempo di aprire nuovamente la gabbia più famosa del mondo. UFC torna anche questo fine settimana, offrendoci una Fight Night con una main card davvero intrigante. Ben sei saranno i match che verranno trasmessi su FOX Sports, contenenti sia prospetti parecchio interessanti che certezze e veterani sulla cresta dell'onda. Il primo incontro della card principale vedrà un interessantissimo confronto tra Jake Ellenberger e Mike Perry, che si daranno battaglia al limite della categoria pesi welter. Reduce dalla caduta contro Alan Jouban che gli è costata la prima sconfitta in carriera, "Platinum" proverà a rimettersi in carreggiata contro un atleta tutto cuore quale "The Juggernaut", anche lui reduce da una sconfitta, decisamente più rovinosa, con Jorge Masvidal. Perry che ha ottenuto in maniera quasi inaspettata un match ancora più importante di quello in cui uscì a testa bassa, a testimonianza di una forte spinta di UFC nei confronti del ragazzone di Orlando, che in caso di vittoria si guadagnerebbe senza dubbio un posto nella top 15 di categoria.

Secondo match di serata che si presenta come un confronto interessantissimo e dall'alto tasso di spettacolarità. Joe Lauzon e Stevie Ray saranno i protagonisti di quella che si preannuncia come una vera e propria guerra valida per la divisione pesi leggeri. Entrambi fuori dalla top 15 delle 155 libbre ed entrambi reduci da una vittoria piuttosto discussa, sia Lauzon che Ray proveranno a dar vita ad un brawl che ha altissime probabilità di finire ampiamente prima del limite. Stessa cosa si potrebbe dire per l'incontro tra John Dodson ed Eddie Wineland, che promettono di dar spettacolo. Due vittorie consecutive per Wineland, che affronterà un Dodson reduce invece dalla discussa e probabilmente immeritata sconfitta contro John Lineker, che ottenne poi una title eliminator contro T.J. Dillashaw. Il terzultimo match di serata sarebbe dovuto essere valido per la categoria dei massimi-leggeri, tra Ovince Saint Preux e Marcos Rogerio de Lima. Peccato però che il brasiliano non sia riuscito a rientrare - per la seconda volta di fila - nei limiti di peso, accordandosi per un catchweight a 210 libbre. Tre sconfitte consecutive per OSP, che ha gettato alle ortiche i suoi ultimi due combattimenti in UFC a causa di un gameplan a dir poco scellerato. "Pezao" è invece reduce dal KO inflitto a Jeremy Kimball, anch'esso però arrivato dopo aver bucato il peso alla bilancia.

Co-main event che vedrà - come ampiamente noto ormai - quella che a detta di molti sarà la battaglia più interessante della serata. Diego Sanchez ed Al Iaquinta scalderanno gli animi della Bridgestone Arena di Nashville in un incontro valido per la categoria pesi leggeri. La vittoria arrivata contro Marcin Held a Città del Messico ha rivitalizzato il vincitore del TUF 1 - categoria pesi medi -, che dovrà però affrontare un avversario reduce da quattro vittorie consecutive, ma fermo dall'ormai lontano 4 aprile 2015. Per l'incontro principale della serata invece non c'è bisogno di particolari presentazioni: Cub Swanson e Artem Lobov avranno modo di deliziare i palati di tutti i fans con un match al meglio delle 5 riprese. Sfida questa ad altissimo rischio KO, con Swanson che, forte delle sue tre vittorie consecutive, vorrebbe consolidare ancor di più la sua posizione a title contder delle 145 libbre. Dal canto proprio, Lobov tenterà di scucirsi di dosso l'etichetta di ombra di Conor McGregor, provando l'upset contro un avversario che, sulla carta, sembrerebbe essere d'altra portata. Tre le vittorie consecutive per il californiano, due per il russo con passaporto irlandese, con ambedue i fighters pronti a scatenare un brawl che non mancherà d'infiammare il pubblico.

L'appuntamento con UFC Fight Night Nashville

Puntate la sveglia alle ore 4:00 della notte tra sabato 22 e domenica 23 aprile. In quel momento infatti si apriranno le porte della main card di UFC Fight Night Nashville, che potrete seguire come al solito in esclusiva su FOX Sports, canale 204 di Sky, con il commento del nostro Alex Dandi!

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.