Real Madrid v Barcellona, Clasico di calciomercato: sfida su Hernandez

Il duello per il terzino dell'Alaves, ma di proprietà dell'Atletico Madrid, anticipa la supersfida di domenica: al momento l'offerta migliore è quella dei blancos.

247 condivisioni 0 commenti

di

Share

La Liga in palio, l'onda lunga degli opposti destini di Champions League e delle frecciate guidate da Piqué. Servono davvero altri motivi per scaldare ancora di più l'attesa per il Clasico di domenica sera (ore 20.45, diretta esclusiva FOX Sport, canale 204 di Sky)? Nel dubbio, ci pensa il calciomercato a offrire un duello niente male tra Real Madrid e Barcellona. Al centro della contesa, Theo Hernandez: il terzino sinistro francese è il crack che solletica gli appetiti delle due eterne rivali di Spagna.

Il futuro del gioiello classe 1997, protagonista nell'Alaves finalista di Copa del Rey (proprio contro i blaugrana), sarebbe in realtà nelle mani della terza regina iberica: l'Atletico Madrid ha in mano il suo cartellino, fino al 2021 oltretutto. Una scadenza a lunga gittata, che in teoria dovrebbe evitare ai Colchoneros ogni rischio di perdere il fratello minore dell'altro canterano rojiblanco Lucas.

Dovrebbe appunto, perché è un altro "dettaglio" del contratto a prevalere in questa storia: la clausola rescissoria da 24 milioni di euro, inserita nell'ultimo rinnovo firmato da Theo Hernandez. Una cifra che non spaventa Liverpool e Manchester City, le due corteggiatrici inglesi. Ma soprattutto, ha avuto solo l'effetto d'ingolosire i vertici della Casa Blanca e del club culé. Nel testa a testa di calciomercato lungo l'asse Madrid-Catalogna, però, sono le merengues a godere di un vantaggio potenzialmente decisivo.

Il Clasico di calciomercato per il gioiello Theo Hernandez

Cinque anni di contratto a 35 milioni complessivi: questa l'offerta che avrebbe già messo in tasca del Real un accordo verbale con l'Under 20 transalpino. Come riporta Mundo Deportivo, la proposta del Barcellona non sarebbe distante, ma legata comunque agli obiettivi da raggiungere. Il ragazzo preferirebbe pure non "tradire" l'Atletico con i rivali cittadini, ma la carte calate sul tavolo dai blancos rischiano seriamente di essere vincenti. In questo intreccio di calciomercato, ci sono possibilità che rimanga invece a disposizione di Simeone?

Calciomercato, il Real Madrid in vantaggio sul Barcellona per Theo Hernandez
Hernandez in azione contro Cristiano Ronaldo: il prossimo calciomercato potrebbe farli diventare compagni al Real Madrid

Il Cholo ne sarebbe felicissimo, Filipe Luis avrebbe il suo degnissimo erede e i Colchoneros il terzino sinistro dei prossimi dieci anni. Il tecnico argentino sta provando da tempo a convincere Hernandez, ma il 19enne non avrebbe gradito il trattamento ricevuto dal club nella passata stagione: non aver ricevuto la dovuta considerazione nei ranghi della formazione B ha lasciato l'amaro in bocca al giovane esterno, che avrebbe maturato così la voglia di misurarsi lontano dalla casa madre. Un desiderio pronto a realizzarsi, ora che Real e Barça stanno duellando per assicurarsi le sue prestazioni.

Il Barcellona teme un nuovo "caso" Asensio

Lo scenario riportato da Mundo Deportivo si lega al "grido d'allarme" del quotidiano catalano, che teme di assistere allo stesso copione che nel 2014 ha portato Marco Asensio a sposare i blancos. Nonostante i blaugrana avessero virtualmente in pugno l'allora trequartista del Maiorca grazie a un'offerta di 4,5 milioni. Con la chiusura dell'affare che però tardava ad arrivare (il club delle Baleari pretendeva un pagamento cash), il Real Madrid si era inserito sotto traccia portando a compimento un'operazione lampo per meno di 4 milioni.

Lo stesso orizzonte che si profila ora per Theo Hernandez: la dirigenza culé è da tempo sulle tracce del terzino francese, ma della zampata finale non c'è neanche l'ombra. Anche in questo caso, a Madrid non sono rimasti a guardare e la Casa Blanca è passata in vantaggio nella corsa al gioiellino marsigliese. Un antipasto di Clasico niente male, in questa sfida di calciomercato tra eterne rivali.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.