Il Bayern Monaco su Wagner. Nagelsmann: "Farebbe panchina"

I bavaresi cercano una punta affidabile che possa sostituire Lewandowski. Piace Wagner, ma Nagelsmann frena: "Non gli piacerebbe sedersi accanto a Carletto".

435 condivisioni 0 commenti

di

Share

Sbagliando si impara si dice. E il Bayern Monaco ha commesso un errore grave. Hanno sopravvalutato Robert Lewandowski. Non che l’attaccante polacco non sia bravo, ma sicuramente non è indistruttibile come pensavano a Monaco. Infortunatosi nella partita vinta dai bavaresi contro il Borussia Dortmund, i bavaresi hanno dovuto giocare la gara d’andata senza una punta di ruolo. E i risultati si sono visti.

Se si scruta la rosa del Bayern Monaco, infatti, si nota che un vero sostituto Lewa non ce l’ha. Müller è un giocatore completamente diverso, ha bisogno di una prima punta che gli crei gli spazi nei quali infilarsi. Con la cessione di Green allo Stoccarda (in Serie B) non c’era un sostituto di ruolo in tutta la rosa.

Il problema è stato troppo a lungo sottovalutato dai dirigenti bavaresi. Il presidente Hoeness, qualche settimana fa, aveva detto di non essere preoccupato proprio perché Robert era al massimo della forma. Rummenigge aveva invece dichiarato apertamente di non ritenere necessaria la presenza di un attaccante alle spalle del polacco. Ora che si è usciti dalla Champions League (anche) per questa mancanza il pensiero è cambiato. E a Monaco si analizza il profilo di Sandro Wagner, che nella prossima finestra di calciomercato potrebbe tornare.

Vota anche tu!

Il Bayern Monaco ha sbagliato a non prendere prima un sostituto di Lewandowski?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Calciomercato Bayern Monaco, torna Wagner?

Il calciomercato ormai è alle porte. I grandi club, si sa, si devono muovere con discreto anticipo. E il Bayern Monaco vuole provare a riportare a casa Wagner. Lui lì è cresciuto. Entrò nel settore giovanile del club che aveva appena 8 anni. Nel 2008, quando di anni ne aveva 21, era chiuso da Luca Toni, Miro Klose e Likas Podolski. Venne mandato via, senza troppi rimpianti. Cominciò a girare: Duisburg, Werder Brema, Kaiserslautern, Hertha Berlino, Darmstadt e Hoffenheim. Nelle ultime due stagioni ha dimostrato di essere un attaccante di livello. Per questo il Bayern Monaco per la prossima finestra di calciomercato pensa a lui.

Sandro Wagner
Sandro Wagner esulta dopo un gol

Il problema sarà solo convincere l’Hoffenheim, che non ha alcuna intenzione di liberarsi di lui, al contrario. Julian Nagelsmann ha detto chiaramente di non ritenere il passaggio al Bayern Monaco il passo giusto per la carriera di Wagner.

Conoscendolo non gradirebbe di stare seduto così spesso accanto a Carlo Ancelotti.

Un modo ironico di far capire che Wagner ora merita di giocare titolare. A Monaco farebbe la panchina a Lewandowski che, per ego personale, di spazio ne lascia poco. Il Bayern però ha sbagliato nella costruzione della rosa che ha consegnato ad Ancelotti per questa stagione e in vista della prossima vuole rimediare e cerca un attaccante di livello da prendere durante il prossimo calciomercato. Altrimenti, a che serve sbagliare?

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.