Premier League, Ranieri: "Sono pronto per tornare ad allenare"

Ospite negli studi di BT Sport, il manager italiano ha detto di essere pronto per un nuovo incarico: "Con tutto il rispetto per il Leicester, accetterei una panchina di Premier".

431 condivisioni 0 commenti

di

Share

A poche ore dall'eliminazione del Leicester in Champions League, ha deciso di parlare del suo futuro. Claudio Ranieri, ospite negli studi di BT Sport, ha ammesso di aver ormai assorbito la delusione dell'esonero da allenatore delle Foxes e di essere pronto per un nuovo incarico. 

Non solo. Ranieri ha anche dichiarato di non serbare rancore nei confronti della sua vecchia squadra e dei suoi giocatori e di essere disponibile ad accettare, qualora il progetto fosse invitante e ambizioso, anche una panchina di un club di Premier League. Non si sa ancora quali offerte siano pervenute al manager italiano, ma quel che è certo a 65 Ranieri ha ancora voglia di mettersi in gioco.

L'impressione è che abbia voglia di rimanere in Inghilterra e concludere (ed eventualmente concludere) lì la propria carriera, ma è impossibile escludere che un club estero riesca a convincerlo a lasciare la Premier League.

Ranieri festeggia la conquista della Premier League
Ranieri con il trofeo della Premier League conquistato lo scorso anno

Ranieri e l'elogio al Leicester

La recente eliminazione delle Foxes dalla Champions League è stato uno dei motivi di discussione durante l'intervento televisivo dell'allenatore romano negli studi dell'emittente inglese. Secondo la sua opinione la squadra ha fatto tutto quello che era nelle sue possibilità, riuscendo a mettere in difficoltà un team consolidato ed esperto come l'Atletico Madrid.

La prima mezz'ora del secondo tempo è stata fantastica. Dopo il gol di Vardy hanno avuto un paio di occasioni ma non sono riusciti a sfruttarle e l'esperienza degli spagnoli, alla lunga, ha avuto la meglio. È stato un motivo d'orgoglio per me vedere i giocatori continuare a giocare nella stessa maniera che avevo insegnato loro. 

Queste le parole di Ranieri che, incalzato dalle domande degli ospiti (Gary Lineker, Rio Ferdinand e Ian Wright), ha poi parlato di futuro.

Ranieri insieme ai conduttori di BT Sport
Ranieri insieme a Lineker, Wright e Rio Ferdinand

Sono un allenatore europeo, di conseguenza dove c'è un bel progetto, io sono pronto ad allenare. Credo di aver assorbito il colpo e avere la determinazione giusta per tornare a fare il mio lavoro. Ovviamente, con tutto il rispetto, accetterei anche la proposta di un club di Premier League.

Sebbene Sky Sports e BT Sport si siano già proposti per farlo diventare uno degli uomini di punta delle loro trasmissioni sportive, l'allenatore italiano è convinto di poter dare ancora qualcosa al calcio. La fine della stagione e il calciomercato sono vicini, non gli resta che aspettare. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.